Roma, arrestato il boss camorristico Giuseppe Sarno

Roma, arrestato il boss camorristico Giuseppe Sarno

Il boss della camorra Giuseppe Sarno, esponente di spicco dell'omonimo clan napoletano Sarno del quartiere Ponticelli, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma ieri sera a Roma. Il malvivente era ricercato dal gennaio scorso e trascorreva la latitanza in un appartamento all'ultimo piano di un palazzo di viale Trastevere a Roma.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A nulla è valso il tentativo di fuga per i tetti della capitale: Sarano, 50 anni, soprannominato "'o mussillo", è stato arrestato nell'appartamento in cui viveva di via Trastevere 249. I due fratelli del boss si trovano già in carcere: per ultimo c'è finito Vicenzo Sarno, che ad agosto era uscito di cella dopo una condanna di oltre 10 anni, ma ci è tornato mercoledì per essere scappato dalla Casa lavoro al quale era stato condannato per gli ultimi due anni di condanna. Ciro Sarno, detto invece "'o sindaco", è in carcere da diverso tempo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -