Roma, bimba travolta ed uccisa: il pirata è una 27enne

Roma, bimba travolta ed uccisa: il pirata è una 27enne

ROMA – Inizialmente non si è accorta di nulla. Ma dopo aver realizzato quanto accaduto, ha provato a nascondere la propria auto all’interno del garage. Dopo un lungo interrogatorio sostenuto nella caserma dei Carabinieri della Compagnia di Anzio, una giovane 27enne del posto, impiegata ed incensurata, ha confessato di aver travolto ed ucciso la 13enne Batute Oueslati. La ragazza è stata individuata grazie all’attività investigativa degli uomini dell’Arma.

La bimba è stata travolta da un’unica auto pirata (e non due come riportato in precedenza) mentre gettava l’immondizia giovedì sera ad Ardea, sul litorale romano. Inutile la corsa in ambulanza all’ospedale Sant'Anna di Pomezia: la bimba è morta 10 minuti dopo il ricovero. ''Pioveva, era buio, non ho avuto il coraggio di fermarmi'' ha dichiarato la 27enne di Ardea (Roma), giustificando di fronte agli investigatori la sua fuga dopo aver investito con la sua Mercedes Slk la ragazzina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -