Roma, cinese picchiato da baby gang

Roma, cinese picchiato da baby gang

Roma, cinese picchiato da baby gang

ROMA - Un immigrato cinese di 36 anni è stato aggredito giovedì pomeriggio a Tor Bella Monaca, in via Duilio Cambellotti, nella periferia sud est di Roma. L'uomo era in attesa dell'autobus quando è stato avvicinato da un gruppo di sette minorenni che hanno cominciato prima ad infierire e successivamente a picchiarlo fino a procurargli la frattura del naso. I componenti della baby gang sono stati subito bloccati dagli agenti della Polizia Municipale.

 

A quanto pare sono gli stessi che nei giorni scorsi hanno rivolto frasi razziste a due persone originarie della Costa D'Avorio di 24 e 30 anni e che hanno danneggiato i finestrini delle autovetture di impiegati del Municipio VIII e degli agenti della Polizia Municipale dell'VIII Gruppo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'episodio è intervenuto il sindaco di Roma Gianni Alemanno che ha ribadito "l'assoluta necessità di pene severe nei confronti dei responsabili e una grande fermezza nel condannare la violenza". Il primo cittadino ha anche rivolto "un particolare ringraziamento alla Polizia Municipale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -