Roma, colpo di spugna di Alemanno: eliminate le righe blu

Roma, colpo di spugna di Alemanno: eliminate le righe blu

Roma, colpo di spugna di Alemanno: eliminate le righe blu

ROMA - Clamorosa decisione del neo sindaco di Roma, Gianni Alemanno, che venerdì ha firmato un'ordinanza che elimina la sosta a pagamento. "A decorrere dalla data odierna e fino a nuova deliberazione dell'Amministrazione comunale in materia - si legge nell'atto del sindaco -, è sospesa la tariffazione della sosta nelle aree definite di particolare rilevanza urbanistica nel territorio del Comune di Roma". Un atto dovuto dopo la vittoria del Codacons in un ricorso al Tar.

 

Il provvedimento assunto da Alemanno si è reso necessario al fine di "prevenire contestazioni suscettibili di arrecare a questo Comune maggiori pregiudizi rispetto ai proventi della sosta" nelle strisce blu e "rilevata la generale e ampia portata caducatoria della sentenza in questione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesco Storace, consigliere comunale a Roma e lader de La Destra, attacca l'ex sindaco Walter Veltroni. "Per quattro anni i cittadini romani sono stati vessati dal Comune a suon di strisce blu dipinte a casaccio sulle strade - afferma -. Se ne è dovuto andare il sindaco più chiacchierone del mondo per avere giustizia dal Tar. Ora si proceda con equilibrio, magari usando più vernice gialla per corsie preferenziali. Ne guadagnerebbe il servizio pubblico, ridotto in condizioni pietose".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -