Roma, ecco la banca dati per i più bisognosi

Roma, ecco la banca dati per i più bisognosi

Roma, ecco la banca dati per i più bisognosi

E' stato raggiunto e firmato l'accordo tra l'Ordine dei Medici di Roma e il Comune capitolino per la creazione di una banca dati dove inserire i soggetti più bisognosi, con lo scopo di riuscire a valutare meglio la loro condizione sociale e sanitaria.

 

Il progetto di aiuti alle fasce più deboli comporterà una spesa di circa mezzo milione di euro in due anni, assolta dal ministero del Welfare in base alle informazioni esistenti sui soggetti fornite dalle schede di dimissioni delle strutture ospedaliere.

 

"Il primo progetto che partirà - ha confermato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno - è una banca dati delle fragilità. La valutazione dei bisogni sociali e sanitari dei soggetti più fragili avviene in comparti separati, situazione che genera talvolta interventi superati o in parte sovrapponibili".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alemanno, firmatario del protocollo insieme a Mario Falconi, presidente dell'Ordine dei medici, ha continuato: "La banca dati permetterà di correggere una distorsione dell'analisi della domanda che viene dal territorio, sarà una mappatura precisa delle difficoltà".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -