Roma, incendio al Bambino Gesù: 48 intossicati

Roma, incendio al Bambino Gesù: 48 intossicati

Roma, incendio al Bambino Gesù: 48 intossicati

ROMA - E' stato un venerdì pomeriggio di paura quello vissuto all'ospedale Bambino Gesù di Roma. Poco prima delle 15.30 si è sviluppato un incidente in uno studio medico del reparto di Rianimazione del Padiglione Pio XII. L'intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha consentito subito di circoscrivere le fiamme e di evacuare con tempestività i pazienti e mettere in sicurezza tutti gli ambienti. Il bilancio parla di 48 intossicati, tra cui due bimbi intubati.

 

In particolare, sette persone sono state trasportate all'ospedale Pertini, undici al Sant'Andrea, dodici al Sant'Eugenio, nove al Gemelli (tra cui i due bimbi intubati), tre al San Camillo (tra cui uno in codice rosso), tre all'Aurelia Hospital, due al Santo Spirito ed una donna incinta al Policlinico Umberto I. I bimbi ricoverati sono stati spostati nelle sale operatorie, dotate delle attrezzature mediche necessarie all'assistenza dei pazienti. Le incubatrici sono state spostate a mano dagli stessi medici.

 

Subito è stato bloccato il traffico in zona Granicolo per consentire il transito dei mezzi di soccorso. Sul posto sono intervenuti anche il sindaco Gianni Alemanno e la presidente della Regione Renata Polverini, la quale ha spiegato che le cause dell'incendio è ancora da accertare. "Il reparto è in condizioni molto brutte". In molti dei parenti dei bambini affermano di non aver sentito l'allarme antincendio. Vigili del fuoco e polizia giudiziaria non escludono nessuna ipotesi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -