Roma, maxi-rissa tra sinistra e Forza Nuova all'Università La Sapienza

Roma, maxi-rissa tra sinistra e Forza Nuova all'Università La Sapienza

Roma, maxi-rissa tra sinistra e Forza Nuova all'Università La Sapienza

ROMA - Scontro politico all'Università La Sapienza di Roma. Una rissa è scoppiata intorno alle 13.30 in via Cesare De Lollis vicino alla facoltà di Economia tra i collettivi di sinistra ed esponenti di Forza nuova. "Una vera e propria aggressione", hanno dichiarato i rappresentanti del movimento studentesco di sinistra. Il motivo della rissa sarebbe l'iniziativa di appendere alcuni manifesti contro la presenza di Forza Nuova all'interno dell'Università.

 

"È stata un'aggressione con cinte, bastoni e coltelli fatta da militanti attivisti di Forza Nuova", raccontano movimenti del collettivo di sinistra; intanto secondo alcuni testimoni la ‘spedizione' punitiva di Forza Nuova sarebbe stata scatenata da un'auto (o addirittura 4 secondo alcuni) con all'interno quattro persone armate di spranghe e non solo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Avevano anche le mazze chiodate - avrebbe raccontato una delle vittime secondo quanto riportato da Corriere.it -. Eravamo una decina, di cui 6 ragazze, e stavamo facendo attacchinaggio. All'improvviso un'auto si è fermata, sono scese 4 persone di circa 30 anni, forse anche di più e ci hanno aggrediti con le mazze chiodate, i bastoni e un coltello".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -