Roma, passa col rosso e uccide coppia di giovani

Roma, passa col rosso e uccide coppia di giovani

Tragedia stradale la scorsa notte a Roma, dove un'auto pirata a investito e ucciso una coppia di giovani a bordo di un motorino all'angolo tra via Nomentana e viale Regina Margherita. Il pirata sarebbe già stato individuato dai vigili urbani del II gruppo. L'auto con la quale avrebbe provocato la tragedia è una Mercedes 220, di proprietà di un cittadino italiano di 67 anni padre di due figli. Tuttavia non è ancora chiaro chi fosse alla guida del mezzo al momento della tragedia.

 

Le vittime sono Alessio Giuliani e Flaminia Giordani, di 23 e 22 anni. Gli inquirenti che sono al lavoro per tentare di fare chiarezza sul caso, non escludono che a provocare la tragedia possa essere stata la folle corsa dell'auto durante una gara clandestina. Secondo una prima ricostruzione, il conducente della vettura è passato con il rosso, investendo in pieno il motorino.

 

L'auto che ha compiuto la tragedia è finita anche nell'obiettivo delle telecamere presenti all'incrocio per monitorare il traffico. Interrogato dai vigili urbani, il proprietario del mezzo ha rivelato di non sapere chi potesse essere alla guida dell'auto. I sospetti cadono sui due figli, soprattutto in virtù del fatto che, secondo alcuni, una delle fidanzate dei due figli del 67enne sarebbe stata avvistata all'interno del mezzo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -