Roma, ucciso a coltellate davanti alla famiglia per un parcheggio

Roma, ucciso a coltellate davanti alla famiglia per un parcheggio

Roma, ucciso a coltellate davanti alla famiglia per un parcheggio

Barbara aggressione la notte scorsa a Roma, dove un uomo è stato ucciso per una banale discussione nata per un posto nel parcheggio, davanti alla moglie e alle due figlie della Garbatella dopo una lite. E' partita la caccia all'uomo da parte dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Via in Selci a Roma che indagano sulla morte dell'uomo. A ucciderlo sono state tre coltellate che lo hanno ferito e quindi ucciso davanti agli occhi terrorizzati dei famigliari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente della seconda auto, dopo aver ‘perso' il parcheggio, avrebbe fermato l'auto, sarebbe sceso e avrebbe rincorso il 45enne, per poi colpirlo con un coltello. Inutile il trasporto del ferito in ospedale al Cto, dove è morto poco dopo. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -