Romagna Acque: approvato il bilancio preventivo 2010

Romagna Acque: approvato il bilancio preventivo 2010

Romagna Acque: approvato il bilancio preventivo 2010

Si è svolta lunedì 21 dicembre all'hotel Globus di Forlì l'assemblea dei soci di Romagna Acque-Società delle Fonti Spa. All'ordine del giorno, il bilancio preventivo 2010 e il preconsuntivo di bilancio relativo al 2009.

L'Amministratore Delegato Carlo Pezzi ha sottolineato come quello che si chiude sia stato un anno particolare per l'azienda, il primo di gestione integrata di tutte le fonti idropotabili della Romagna.in attuazione del progetto Società delle Fonti, a seguito della sottoscrizione della convenzione con le tre ATO e della definizione dei rapporti con Hera

Al termine di questi impegnativi passaggi si conferma per i due esercizi caratterizzati da tali rilevantissime novità la solidità dell'impianto e il complessivo equilibrio del bilancio della Società, con un contenuto ma non trascurabile utile anche relativamente alla gestione caratteristica. Come ha sottolineato Pezzi, il preconsuntivo 2009 dell'azienda porta a un valore della produzione di oltre 42 milioni di euro e ad un utile prima delle imposte di 4,4 milioni di euro; mentre per quanto riguarda il 2010, il budget quantifica un valore della produzione di 43.619.000 euro (con un aumento di 1.358.000 euro sull'anno precedente) e un utile previsto prima delle imposte di circa 2.175.000 euro.

Parlando degli investimenti, Pezzi ha rimarcato come nel corso del 2009 essi ammontano a oltre 15 milioni di euro, e come per il 2010 siano in previsione ulteriori investimenti per oltre 21 milioni. L'opera più significativa, come noto, è il nuovo potabilizzatore che sorgerà nella zona Standiana, alle porte di Ravenna; per il quale, dopo l'appalto legato alle condotte già assegnato quest'anno, sta partendo la procedura di gara anche per i lavori di costruzione dell'impianto (l'importo complessivo dei lavori è di circa 70 milioni di euro).

Il bilancio preventivo è stato approvato dall'assemblea con 3 astensioni e nessun voto contrario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -