RONCOFREDDO - Frana di Santa Paola, dopo la Provincia interviene la Regione

RONCOFREDDO - Frana di Santa Paola, dopo la Provincia interviene la Regione

RONCOFREDDO - Martedì scorso 22 gennaio il responsabile dell’Agenzia di Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna Demetrio Egidi ha compiuto un sopralluogo al movimento franoso che interessa un’ampia superficie sulla strada provinciale n. 40 “Badia – Santa Paola”, nella località Santa Paola del comune di Roncofreddo.


Nella sua visita, l’ingegnere Egidi era accompagnato dal presidente della Provincia Massimo Bulbi, dall’assessore Alberto Manni e da tecnici dell’Amministrazione Provinciale.

Fin dal giorno del manifestarsi della frana – il 19 maggio dello scorso anno – la Provincia di Forlì-Cesena si è immediatamente attivata per effettuare i primi interventi di somma urgenza allo scopo di scongiurare che il vasto movimento franoso potesse generare pericolo per i vicini insediamenti abitativi.


Oltre ad impegnare la somma di 300 mila Euro, la Provincia ha successivamente redatto un progetto per il ripristino e la messa in sicurezza dell’intera area.

Dopo il sopralluogo effettuato martedì, la Regione ha garantito il concorso finanziario di circa 150/200 mila Euro, finalizzato soprattutto alla realizzazione delle opere idrauliche e di regimazione superficiale delle acque a monte e a valle della frana. I lavori inizieranno a breve.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -