RU486, Fazio: "Serve normativa nazionale"

RU486, Fazio: "Serve normativa nazionale"

RU486, Fazio: "Serve normativa nazionale"

MILANO - Il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha annunciato che nei prossimi giorni verrà formalizzata la richiesta di un parere sulla pillola abortiva RU486 al Consiglio superiore della sanità. "Esiste un'esigenza sentita da molte parti ma anche delle stesse Regioni, di una normativa nazionale", ha dichiarato Fazio a margine di un incontro sul federalismo organizzato dal Forum della solidarietà Lombardia (Federazione delle associazioni e organizzazioni no profit di volontariato sociale).

 

Solo sei regioni (Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trento e Veneto) hanno già deciso se utilizzare la pillola in ricovero o in day hospital. In particolare, Lombardia, Toscana e Veneto hanno deliberato per il ricovero ordinario per tutta la durata dell'interruzione di gravidanza (normalmente tre giorni), mentre Emilia Romagna, Piemonte e la provincia autonoma di Trento, hanno seguito la via della possibilità del day hospital, prevedendo appositi protocolli che permettono il monitoraggio costante della donna, anche al di fuori dell'ospedale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -