Ruba identità ad un medico per lavorare al pronto soccorso

Ruba identità ad un medico per lavorare al pronto soccorso

Ruba identità ad un medico per lavorare al pronto soccorso

VERONA - Ha solo la terza media, eppure esercitava la professione all'interno di Pronto Soccorso e Case di Cura nelle province di Verona, Brescia, Torino e Pordenone. Questo perché era riuscito ad impossessarsi dell'identità di un medico. Un uomo è stato denunciato con l'accusa di esercizio abusivo della professione medica dai Carabinieri di Verona al termine di un'inchiesta al quale hanno collaborato anche i militari del Nas e gli agenti della Polizia Municipale scaligera.

 

L'individuo, inoltre, avendo dichiarato una specializzazione in medicina estetica, operava anche all'interno di un Centro Estetico e di un Policlinico Specialistico di Verona. Dall'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto i complimenti alle forze dell'ordine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -