Rubicone: polizia locale, Muzzarelli risponde a Nervegna (PdL)

Rubicone: polizia locale, Muzzarelli risponde a Nervegna (PdL)

BOLOGNA - La vice presidente della Giunta regionale, Maria Giuseppina Muzzarelli ha risposto in aula ad un'interpellanza di Antonio Nervegna (fi-pdl), nella quale il consigliere chiedeva chiarimenti sull'organizzazione e il funzionamento serale della polizia municipale dell'Unione del Rubicone, che - ha sottolineato - opera in un territorio dove è diffuso un senso di insicurezza per il manifestarsi di episodi legati alla criminalità. Il consigliere, in particolare, ha chiesto come è organizzato il corpo di polizia locale, se risponde ai requisiti della legge regionale e se i Comuni hanno usufruito di fondi regionali e, in caso affermativo, in che modo sono stati gestiti.

 

 La vicepresidente Muzzarelli ha riferito che il servizio di polizia municipale dell'Unione dei Comuni del Rubicone è attivo tutti i giorni dalle 7 alle 19, mentre nel periodo estivo, da giugno a settembre, il servizio viene esteso fino all'una, in concomitanza con l'incremento dell'attività turistica. Il corpo intercomunale di polizia risulta essere "composto da 24 addetti a fronte di uno standard regionale che prevede 46 operatori". Per ciò che concerne i contributi per la polizia locale, Maria Giuseppina Muzzarelli ha infine comunicato che l'Unione ha partecipato ai bandi annuali (l.r. 24/2003, art.15, comma 1, lett b) per la qualificazione del servizio nel 2006 e nel 2007, aggiudicandosi solo il primo dei due, con un progetto cofinanziato per un importo di 25.560 euro che aveva come finalità la creazione di un sistema di radiocomunicazione.

 

Nella replica Nervegna ha sottolineato la necessità di approfondire l'argomento dal momento che sul territorio - ha detto - esiste una situazione "a macchia di leopardo" con territori organizzati e altri meno. Il tema da esaminare anche in seguito, ha precisato, è capire le ragioni per le quali i comuni hanno adeguato o meno il corpo di polizia municipale e sensibilizzare gli enti locali a rispondere con le risorse necessarie all'adeguamento delle strutture.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -