Rugby, buona prova del Romagna RFC contro la Royal Holloway University

Rugby, buona prova del Romagna RFC contro la Royal Holloway University

Gli incontri che nella serata di Sabato 18 giugno hanno coinvolto le originali squadre di Selezione Romagna ed i ragazzi della Royal Holloway University of London sono stati una conferma dell'ottima annata che ha caratterizzato i colori della Franchigia Romagna Rugby. Lo staff tecnico romagnolo ha avuto infatti la possibilità di mettere in campo due formazioni, selezionando diversi giocatori dalle formazioni seniores dei Club collegati alla Franchigia. Gli incontri, disputati allo Stadio del Rugby di Cesena, hanno visto anche la partecipazione di un buon pubblico, che è stato capace di sostenere gli atleti romagnoli per tutta la durata delle partite.

 

Per quanto riguarda la cronaca delle partite, i giocatori romagnoli sono stati sempre in grado di imporre il proprio gioco ai giovani inglesi, che hanno però tentato di rispondere alla maggiore aggressività delle squadre locali con soluzioni più raffinate, senza però trovare una vera e propria efficacia in termini di punti. Nei due incontri, infatti, la Selezione "Rossa" si è imposta sulla formazione inglese per 5 mete ad una, mentre nella seconda partita, la Selezione "Bianca" ha vinto segnando ancora 5 mete e subendone soltanto due.

 

Nell'analisi dei due incontri i tecnici Guermandi e Berdondini si dichiarano soddisfatti: "È stato molto interessante vedere come i giocatori si siano integrarti molto bene fra loro, riuscendo a giocare insieme ed intendersi in pochi minuti. Gli incontri come quelli di oggi servono sicuramente a dimostrare come basti poco per proporre iniziative di assoluta qualità, che saranno senza dubbio molto importanti per la crescita individuale di tutti gli atleti in campo.".

Durante la partita sono stati in campo nello stesso momento giocatori che si sono appena conquistati la Serie A, atleti che hanno ottenuto una meritata salvezza in Serie B, altri giocatori che militano nei campionati regionali di Serie C e addirittura qualche giovanissimo che ha appena concluso il Campionato Regionale Under 18. Francesco Urbani, tecnico del Romagna RFC e responsabile tecnico della Franchigia Romagna Rubgy, sottolinea l'importanza di una integrazione verticale: "Quando siamo venuti a conoscenza della possibilità di organizzare questo incontro con la Royal Holloway University of London abbiamo subito pensato di coinvolgere tutti i giocatori seniores della Franchigia: in questo modo abbiamo dato la possibilità ad un ampio bacino di atleti di confrontarsi in un match internazionale. Sono molto felice per l'entusiasmo con cui è stata accolta questa iniziativa e sicuramente cercheremo di proporre in futuro altri eventi come questo.".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -