Rugby, il Romagna RFC Juniores supera in casa la Sambenedettese

Rugby, il Romagna RFC Juniores supera in casa la Sambenedettese

RAVENNA - Finalmente la formazione del Romagna RFC Juniores ritorna a giocare sul campo amico di Cesena e lo fa centrando l'ennesimo successo importante ai fini dell'alta classifica. Mancano due partite al termine di questo campionato nel quale la formazione romagnola è cresciuta incontro dopo incontro, dimostrando di avere i numeri per poter fare una stagione di valore mettendo quindi a tacere coloro che poco credevano in questo progetto giovanile.

 

È la RC Sambenedettese 1973 la formazione da affrontare, squadra già sconfitta appena due settimane fa nella vittoriosa trasferta marchigiana. I galletti dettano legge per tutto il primo tempo, riuscendo a non fare entrare nella propria ventidue la squadra avversaria, che dovrà accontentarsi di segnare sei punti unicamente su due calci decretati dall'arbitro all'undicesimo ed al ventiseiesimo minuto.

 

I padroni di casa vanno in meta, non trasformata, al terzo minuto di gioco con il possente Baldazzi che bissa così la prestazione della Domenica precedente. Altri tre minuti di pressione e Bastianelli porta a due il conto delle mete. Al quindicesimo minuto capitan Bernabini riesce nel tentativo di schiacciare l'ovale al di là della linea per la terza meta, che non viene trasformata.  Al trentesimo minuto Cavaglieri opera la prima sostituzione della partita richiamando in panchina l'acciaccato Pasini e sostituendolo con Berardi. Da lì alla fine del primo tempo attacco e difesa dei romagnoli continuano a dire la loro senza grandi problemi andando così al riposo sul 15 a 6.

 

L'inizio del secondo tempo vede gli ospiti in svantaggio numerico per via di un cartellino giallo incassato allo scadere dei primi trentacinque minuti di gioco e i romagnoli ripartire con la stessa determinazione che li porta in quattro minuti ad aggiornare il tabellone ancora con capitan Bernabini che se pur schiacciato da un nugolo di avversari e compagni porta la palla ancora al di là della fatidica linea di meta avversaria.

 

La trasformazione seguente non centra i pali. Al quinto minuto di gioco Coverchiata entra per Pierotti e al settimo Ataei entra per Vallone. Al dodicesimo minuto Ghiselli riassapora il gusto della meta dopo il digiuno di Jesi; questa volta Ferrari trasforma la marcatura. Ancora sostituzioni in casa romagnola, con Khedri, Capone e Urbinati che entrano al quindicesimo minuto al posto di Macrelli, Renzelli, Angelini.

 

Al ventiduesimo minuto la Sambenedettese trova la prima meta dell'incontro, con trasformazione potente e precisa in mezzo ai pali, dando inizio ad un botta e risposta che caratterizzerà la parte finale dell'incontro. Infatti al venticinquesimo minuto ancora Bernabini per i galletti romagnoli realizza la sua terza meta personale, non trasformata. Tre minuti appena e la Sambenedettese si rifà sotto, segnando una seconda meta e trasformandola con un altro bel calcio.

 

Al trentaduesimo l'epilogo della partita: Bernabini in piena velocità trasmette un pallone nelle mani del suo estremo Fiori il quale trasforma in punti la rapidità e la velocità del suo capitano segnando l'ultima meta, trasformata, della partita. Unica nota dolente il cartellino rosso decretato dall'arbitro a Coverchiata.

Domenica 3 aprile ultima trasferta per il Romagna RFC Juniores, in casa dello SEF Stamura Rugby, squadra che all'andata non si presentò per disputare la partita dando così vinto a tavolino l'incontro ai padroni di casa.

 

Romagna RFC Juniores - RC Sambenedettese 1973 39-20

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Romagna RFC Juniores: Fiori, Renzelli, Vallone, Doria, Bastianelli, Pierozzi, Ferrari, Ghiselli,  Bernabini, Pasini, Pierotti, Lontani, Angelini, Baldazzi, Macrelli. A disposizione: Urbinati, Khedri, Berardi, Coverchiata, Ataei, Capone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -