Rugby, il Romagna RFC vede la serie A

Rugby, il Romagna RFC vede la serie A

È andato in scena Domenica 22 maggio allo Stadio "Eugenio" di Casale sul Sile, l'incontro valido per la finale di andata dei play-off che ha messo il Romagna RFC di fronte ai padroni di casa del Rugby Casale. I galletti sono giunti a questa partita dopo aver dominato il Girone 2 del Campionato Nazionale di Serie B, mentre i veneti si sono classificati al secondo posto nel Girone 3.

 

L'incontro si è disputato di fronte ad una gremita tribuna, nella quale si è fato valere il numeroso pubblico romagnolo in trasferta per l'occasione. La partita, diretta dal signor Colleferro da Roma, si svolta in condizioni atmosferiche molto dure, con un sole estivo che ha riscaldato tutti gli atleti in campo.

 

Dopo il calcio di inizio è stato il Romagna RFC ad avere la prima occasione per segnare: con un preciso calcio piazzato in mezzo ai pali, infatti, Soldati ha portato avanti i suoi per 3 a 0. La risposta dei padroni di casa è stata immediata e decisa: sul ribaltamento di fronte, infatti, gli atleti della formazione veneta hanno sfruttato un'ottima penetrazione per allargare le maglie dei galletti e con un calcio verso l'ala è stato Gasperini ad avere la possibilità di segnare la prima meta dell'incontro. La successiva trasformazione di Bosco, che centra i pali da posizione decentrata, porta il parziale sul 7 a 3. Nelle fasi successive l'incontro vede continui ribaltamenti di fronte, con nessuna delle due squadre che riesce a strutturare concretamente il proprio gioco: sono infatti le difese a prendere il sopravvento in touche, e la mischia dei romagnoli, che dà l'impressione di essere più forte, non dà un vantaggio effettivo ai galletti. Sono invece i veneti che alla seconda visita nei 22 ospiti tornano a marcare punti, grazie alla punizione ben piazzata da Bosco al 30°. È nei minuti finali della prima frazione che il Romagna RFC trova il modo di fare girare l'incontro: la mischia inizia finalmente a lavorare nel giusto modo e sfruttando il gioco vicino al punto di incontro Fantini trova la via per andare a schiacciare l'ovale in mezzo ai pali: la trasformazione con Soldati riesce e si va sul 10 pari. L'ottimo momento dei galletti viene confermato  3 minuti più tardi, quando il forcing sulla linea di meta avversaria porta ad un calcio di punizione centrale, che Soldati trasforma ancora in punti per il nuovo vantaggio ospite. Quando il primo tempo sembrava essere ormai terminato, Gai sfrutta ottimamente un'indecisione degli avversari sulla raccolta di un pallone da lui stesso calciato: l'arbitro consulta il guardalinee e convalida la meta in favore del Romagna RFC. Soldati sbaglia una difficilissima trasformazione e le squadre vanno al riposo sul 18 a 10 in favore degli ospiti.

 

Il secondo tempo inizia subito confermando il grande agonismo che ha caratterizzato tutta la gara: dopo pochi minuti una scorrettezza dei romagnoli viene sanzionata dal direttore di gara e Bosco ha a possibilità di accorciare, ma il pallone manca i pali e il punteggio rimane invariato Urbani inizia ad utilizzare la propria panchina per tentare di combattere il grande caldo al quale sono stati sottoposti i giocatori in campo. Al 2° minuto entra Cossu S. per Ambrosino e le forze dei romagnoli mettono in difficoltà i padroni di casa che commettono numerosi errori: è proprio da una situazione imbrigliata del Rugby Casale che Gai recupera un pallone e si invola in mezzo ai pali avversari, concedendo anche a Soldati una facile trasformazione: il vantaggio ospite sale a 15 punti, ed il punteggio va sul 25 a 10. Entrano poi Martinelli per Cuccari (al 12°), Maccieri per Cossu E. e Cotignoli per Pias (al 25°), Zavoli per Morelli (al 30°), Magnani per Donati (al 32°) e Babbi per Luci (al 35°). Il Romagna RFC spinge molto e grazie alla forza dei suoi avanti sembra avere trovato le forze per la quarta meta, che concederebbe il punto di bonus nella classifica avulsa del doppio scontro. L'occasione però sfuma proprio sul più bello ed il Rugby Casale riesce a liberarsi della pressione degli ospiti. È nel finale che i padroni di casa hanno una grande reazione di orgoglio, che li porta ad occupare stabilmente i 22 avversari: i galletti tentano di liberarsi della pressione, riuscendoci in un primo momento, ma Furin è bravo a penetrare la linea romagnola proprio allo scadere. Bosco trasforma per il 17 a 25 finale con il quale il Romagna RFC si aggiudica il primo incontro dei playoff per la promozione in Serie A.

 

"È stata la partita dura che ci aspettavamo", commenta il capitano Lucas Scozzatti. "Il caldo rendeva difficile giocare ed i nostri avversari ci hanno messi in difficoltà per buona parte del primo tempo e nel finale. Vincere qui era di grande importanza, ma non abbasseremo la guardia, perché siamo ben consapevoli del fatto che al ritorno i ragazzi del Rugby Casale sapranno vendere cara la pelle per espugnare il nostro campo. Non vogliamo deludere i nostri tifosi."

Il Romagna RFC guadagna così 4 punti nella particolare classifica a due che determinerà la promossa in Serie A:

·       Romagna RFC: 4 punti

·       Rugby Casale: 0 punti

L'incontro di ritorno si disputerà Domenica 29 maggio alle ore 15.30 allo Stadio del Rugby di Cesena. Gli atleti del Romagna RFC avranno bisogno del sostegno di tutti i loro sostenitori per essere spinti in questa ultima ed importantissima battaglia.

 

 

Rugby Casale - Romagna RFC 17-25 (punti 0-4)

Romagna RFC: 15.Amato 14.Donati 13.Luci 12.Cuccari 11.Gai 10.Pasqualini 9.Soldati 8.Fantini 7.Morelli 6.Scozzatti 5.Pias 4.De Gennaro 3.Ambrosino 2.Cossu E. 1.Molino. A disposizione: 16.Maccieri 17.Cossu S. 18.Cotignoli 19.Zavoli 20.Martinelli 21.Magnani 22.Babbi.

Sostituzioni: 2° s.t. entra Cossu S. per Ambrosino, 12° s.t. entra Martinelli per Cuccari, 25° s.t. entra Maccieri per Cossu E., 25° s.t. entra Cotignoli per Pias, 30° s.t. entra Zavoli per Morelli, 32° s.t. entra Magnani per Donati, 35° s.t. entra Babbi per Luci.

Rugby Casale: 15.Torresn 14.Furin 13.Bosco 12.Moro 11.Gasparini 10.Endrizzi 9.Chinellato Ale. 8.Francescutti 7.Chiarato 6.Bot 5.Ferraresi 4.Chinellato Alb. 3.Vianello 2.Andreuzza 1.Baldo. A disposizione: 16.Michieletto 17.Codato 18.Gazzola 19.Piovesan 20.Benetello 21.Stevanato 22.Secolo.

Marcatori:

·       3° p.t. calcio di punizione Soldati (Romagna RFC). Rugby Casale - Romagna RFC 0-3

·       6° p.t. meta Gasparini, trasformazione Bosco (Rugby Casale). Rugby Casale - Romagna RFC 7-3

·       30° p.t. calcio di punizione Bosco (Rugby Casale). Rugby Casale - Romagna RFC 10-3

·       35° p.t. meta Fantini, trasformazione Soldati (Romagna RFC). Rugby Casale - Romagna RFC 10-10

·       38° p.t. calcio di punizione Soldati (Romagna RFC). Rugby Casale - Romagna RFC 10-13

·       40° p.t. meta Gai, non trasformata da Soldati (Romagna RFC). Rugby Casale - Romagna RFC 10-18

·       1° s.t. calcio di punizione sbagliato da Bosco (Rugby Casale). Rugby Casale - Romagna RFC 10-18

·       12° s.t. meta Gai, trasformazione Soldati (Romagna RFC). Rugby Casale - Romagna RFC 1      0-25

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

·       40° s.t. meta Furin, trasformazione Bosco (Rugby Casale). Rugby Casale - Romagna RFC 17-25

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -