Rugby, Meldola schiacciato 88-3 ad Ancona

Rugby, Meldola schiacciato 88-3 ad Ancona

MELDOLA - Dura 15 minuti o poco più la partita del Meldola sul terreno dell'Ancona, che trionfa per 88-3. Troppo forti i droni di casa per i romagnoli, che nelle ultime partite hanno mostrato di essere in evidente declino. Parte forte lo Stamura Ancona e dopo una decina di minuti va in meta, ma il Meldola si fa sentire, sfiora la segnatura e piazza una punizione con Morigi. Sembra che gli ospiti possano reggere il confronto, seppur in 14 contro 15, ma l'impressione dura poco.

 

Con il passare dei minuti gli anconetani iniziano a segnare sempre con maggior frequenza e si va al riposo sul punteggio di 48-8. Anche nel secondo tempo la musica non cambia, Morigi, schierato estremo, dopo un ottimo avvio con un paio di ripartenze e con belle penetrazioni viene colpito duro alla spalla destra, già lesionata in precedenza e resta in campo stringendo i denti.

 

I romagnoli poggiano sull'agonismo di Servetti e Bevilacqua, autori di decine di placaggi, sull'impegno di Camporesi, Valpiani, Annunziata, Spadoni (che sfiora la meta nel finale) e Pasini e sulla bella sorpresa di Placuzzi, al debutto assoluto nel rugby; troppo poco per arginare uno Stamura bello, dinamico ed aggressivo, capace di essere incisivo anche quando iniziano i cambi.

 

"Purtroppo le ultime due partite (con Stamura e Falconara) ci hanno segnato - spiega Matteo Miserocchi tecnico dei romagnoli - i ragazzi hanno speso tanto negli incontri precedenti ed hanno pagato il morale basso legato alle tante assenze. Ora, finalmente, avremo una settimana di riposo. Speriamo di recuperare qualche infortunato, come Giorgio e Francesco Rotondo, Frassineti, Simpson. gli indisponibili Ascari-Raccagni. Salas e Lioce, oltre al forte Asirelli, che ha scontato la sua squalifica. Spero di trovare il modo di ricaricare il gruppo, perchè dopo le tante cose belle fatte quest'anno sarebbe brutto concludere le ultime tre partite della nostra prima stagione con questo passo".  


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -