Rugby, Serie B: i galletti ritornano da Roma con il bottino pieno

Rugby, Serie B: i galletti ritornano da Roma con il bottino pieno

Rugby, Serie B: i galletti ritornano da Roma con il bottino pieno

Nella prima giornata del girone di ritorno del Campionato Nazionale di Serie B - Girone 2, il Romagna RFC ha fatto visita all'Unione Rugby Capitolina. I romani, sconfitti a Cesena dai galletti nella partita inaugurale del torneo per 49 ad 8, hanno disputato un girone di andata più che soddisfacente, infilando una serie di 10 vittorie consecutive e sfruttando il rinvio dell'incontro Romagna RFC-Rugby Colorno (partita che verrà recuperata Domenica 13 febbraio 2011) per portarsi in testa alla classifica.

 

Il Romagna RFC si presentava quindi all'incontro con una lunghezza di ritardo rispetto agli avversari.Le squadre partono immediatamente alla ricerca di punti preziosi e nella prima parte della gara sono stati gli attacchi a prevalere sulle difese. Sono gli ospiti a portarsi in vantaggio per primi, grazie al calcio di punizione trasformato da Soldati al 2° minuto. La reazione dell'Unione Rugby Capitolina non si fa però attendere, ed è una di quelle reazioni che rischiano di tagliare le gambe ai propri avversari: i romani trovano infatti la strada della meta per ben due volte in appena 2 minuti (al 3° ed al 5°) con Actis Fernandez e Recchi.

 

Con le due trasformazioni centrate dall'apertura Diana, il punteggio al 5° minuto del primo tempo è già fissato sul 14 a 3 per i padroni di casa e la gara si fa tutta in salita per i galletti. I romagnoli rispondono prontamente alla pressione degli avversari, ed è Fantini al 9° minuto il primo a varcare la linea di meta. Il piede del preciso Soldati riporta gli ospiti sotto break, accorciando sul 14 a 10. È poi ancora l'Unione Rugby Capitolina a riuscire a mettere lo zampino sulla partita: al 12° Recchi varca nuovamente la linea di meta e aggiunge altri 5 punti per la propria formazione, che si riporta a distanza di sicurezza. La partita assume a questo punto ritmi più umani, ma l'intensità non cambia: al 14° Soldati ha la possibilità di accorciare il punteggio con un calcio di punizione, ma il pallone non centra i pali e si rimane quindi sul 19 a 10.

 

A questo punto dell'incontro il Romagna RFC sale in cattedra e la meta di Ambrosino al 20° minuto, non trasformata da Soldati, rappresenta l'inizio di una importante rimonta. Il sorpasso avviene al 24°, con una meta di pregevole fattura di Pasqualini, poi trasformata da Soldati che porta il punteggio sul 22 a 19. È timida la risposta dell'Unione Rugby Capitolina, che al 26° aggancia gli ospiti grazie ad un drop ad opera di Diana, ma che subisce un'altra meta al 30°, ad opera di Fantini. Soldati trasforma ed il parziale va sul 29 a 22 che chiude il primo tempo.

La seconda frazione di gioco si mette subito bene per gli ospiti, che aprono con la meta di Pias, trasformata da Soldati al 3° minuto. I romagnoli cercano a questo punto di mantenere il controllo della partita, ma il giallo di Amato prima (8° minuto) e di Pasqualini poi (15° minuto) costringono la squadra ad affrontare un lungo quarto d'ora in inferiorità numerica.

 

È proprio a cavallo di questo momento di difficoltà che il tecnico Urbani fa uso della panchina per inserire forze fresche: al 12° Borsani subentra per Luci, mentre al 21° sono Magnani e Zini a rimpiazzare Amato e Scozzatti. Nei minuti finali, Maccieri, Zavoli e Colavecchia prenderanno rispettivamente il posto di Cossu E., Fantini ed Ambrosino. Sul finale della partita i romani trovano la soddisfazione dell'ultima meta al 40°, che consente loro di agguantare il punto di bonus per aver segnato 4 mete. È però il Romagna RFC a chiudere il tabellino, che con il calcio di punizione messo a segno da Soldati proprio allo scadere portano a casa la vittoria per 39-27.

 

Con questa vittoria il Romagna RFC torna quindi in vetta alla classifica, seppur con un incontro ancora da recuperare, e si conferma sempre di più in grande forma, avendo conquistato l'undicesima vittoria in altrettanti incontri disputati. Successi, questi, che hanno fondamenta nella coesione del gruppo una forza che si aggiunge alle singole individualità della squadra romagnola. Sarà importante ora non abbassare la guardia per evitare di incorrere in sorprese a partire già dalla prossima Domenica, quando il CUS Perugia Rugby che sta ben figurando in campionato, farà visita al Romagna RFC. I galletti torneranno a giocare sul campo amico dello Stadio del Rugby di Cesena dopo più di 45 giorni di assenza: i numerosi tifosi dei romagnoli saranno sicuramente pronti per sostenere i propri beniamini.

  

Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 27-39

Romagna RFC: 15.Amato 14.Donati 13.Luci 12.Cuccari 11.Gai 10.Pasqualini 9.Soldati 8.Fantini 7.Morelli 6.Scozzatti 5.Pias 4.Cotignoli 3.Cossu S. 2.Cossu E. 23.Ambrosino. A disposizione: 16.Maccieri 1.Colavvecchia 17.Magnani 19.Babbi 20.Borsani 21.Zavoli 24.Zini.

Sostituzioni: 12° s.t. entra Borsani per Luci, 21° s.t. entra Zini per Scozzatti, 21° s.t. entra Magnani per Amato, 31° s.t. entra Maccieri per Cossu E., 35° s.t. entra Zavoli per Fantini, 37°s.t. entra Colavecchia per Ambrosino.

Unione Rugby Capitolina: 15.Recchi 14.Burotti 13.Marrucci 12.Scalzo 18.Rebecchini 10.Diana 9.Tonnicchia 8.De Michelis 7.Actis Fernandez 6.Moriggi 5.Capri 4.Pamphili 3.Battisti 2.Polioni 1.Luise. A disposizione: 11.Livadiotti 16.Budini 17.Autieri 19.Scaramuzzino 20.Forgione 21.Cozzolino 22.Mattei.

Marcatori:

·        2° p.t. calcio di punizione Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 0-3

·        3° p.t. meta Actis Fernandez, trasformazione Diana (Unione Rugby Capitolina). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 7-3

·        5° p.t. meta Recchi, trasformazione Diana (Unione Rugby Capitolina). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 14-3

·        9° p.t. meta Fantini, trasformazione Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 14-10

·        12° p.t. meta Recchi, non trasforma Diana (Unione Rugby Capitolina). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 19-10

·        14° p.t. calcio di punizione sbagliato da Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 19-10

·        20° p.t. meta Ambrosino, non trasforma Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 19-15

·        24° p.t. meta Pasqualini, trasformazione Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 19-22

·        26° p.t. drop Diana (Unione Rugby Capitolina). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 22-22

·        30° p.t. meta Fantini, trasformazione Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 22-29

·        3° s.t. meta Pias, trasformazione Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 22-36

·        40° s.t. meta non trasformata Unione Rugby Capitolina. Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 27-36

·        45° s.t. calcio di punizione Soldati (Romagna RFC). Unione Rugby Capitolina - Romagna RFC 27-39

Cartellini:

·        8° s.t. cartellino giallo Amato (Romagna RFC)

·        15° s.t. cartellino giallo Pasqualini (Romagna RFC)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -