Rugby serie B, il Romagna RFC cerca la matematica

Rugby serie B, il Romagna RFC cerca la matematica

Dopo la sosta dedicata alle festività Pasquali, il Romagna RFC riprende il suo cammino stagionale, preparandosi al XXI e penultimo turno di campionato. I ragazzi di Urbani saranno infatti impegnati Domenica 1° maggio alle ore 15.30 sul campo del Rugby Colorno: gli emiliani hanno disputato fino a questo punto un'ottima stagione e attualmente militano in terza posizione, in un campionato che per loro non ha più molto da dire. Troppo distanti infatti le prime due della classe per poter sperare di recuperare e troppo distante anche la formazione in quarta posizione per rischiare di perdere la terza piazza.

 

Per i galletti la sfida è importante: una vittoria darebbe ai romagnoli la certezza matematica del primo posto nel girone, fattore chiave se si pensa che la squadra classificata in prima posizione acquisirà il diritto di giocare in casa la finale di ritorno dello spareggio per l'accesso in Serie A. La partita non si presenta però come le più facili: il Rugby Colorno ha sempre saputo vender cara la pelle in tutte le occasioni in cui ha giocato tra le mura amiche dello Stadio G. Maini, mettendo in difficoltà tutte le formazioni che si sono presentate nella piccola cittadina emiliana.

 

Da parte dei romagnoli non vengono fatti calcoli: "Già nella partita di andata il Colorno ci ha dato dimostrazione di essere un avversario coriaceo da non sottovalutare.", commenta il capitano, Lucas Scozzatti. "Abbiamo ancora due incontri prima delle finali [già conquistate matematicamente, ndr] e non abbiamo certamente intenzione di metterci a sedere ora, perché abbassare il ritmo potrebbe essere rischioso."

 

Il calcio di inizio della sfida, che sarà diretta dal signor Ciaramella di Milano, è programmato per le 15.30 di Domenica 1° maggio 20111, presso lo Stadio G. Maini di Colorno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -