Rugby, Serie B: il Romagna RFC conquista anche Arezzo

Rugby, Serie B: il Romagna RFC conquista anche Arezzo

Rugby, Serie B: il Romagna RFC conquista anche Arezzo

È con una buona prova che il Romagna RFC riesce ad espugnare il campo di Arezzo, in una partita nervosa che è partita un po' lentamente e non è mai riuscita a decollare verso un ritmo di gioco alto, che sicuramente avrebbe favorito più considerevolmente i galletti.

 

Dopo un inizio molto frammentato sono i padroni di casa a rompere la parità, con un calcio di punizione messo a segno al 10° dal mediano di apertura Stolzuoli. La ripartenza degli ospiti è ottima, ed i romagnoli ribaltano in pochi minuti il risultato, segnando due mete al 12° ed al 14° con De Gennaro e Donati. Babbi segna soltanto la prima delle due trasformazioni, portando il punteggio sul 12 a 0. Il Romagna RFC prova ad impostare il proprio gioco, cercando di aumentare il ritmo della partita, senza però riuscire a premere definitivamente sull'acceleratore. Al 21° i galletti tornano in meta con il più grande dei fratelli Cossu, Emanuele, che si ripeterà poi in chiusura di tempo al 35°; Babbi trasforma solo la seconda delle due mete. Le due marcature sono interrotte dal cartellino giallo inflitto a Cuccari, che oltre all'inferiorità numerica comporta la facile possibilità per Stolzuoli di centrare altri tre punti per il Vasari Rugby Arezzo. Si va in questo modo al riposo sul parziale di 24 a 6 per gli ospiti.

 

La ripresa di apre con un ampio utilizzo della panchina da parte di Urbani: Martinelli, Magnani e Molino entrano al posto di Soldati, Donati ed Ambrosino e già al primo minuto il Romagna RFC trova una meta di pregevole fattura finalizzata da Zini (Babbi non trasforma). Il tecnico dei romagnoli utilizza completamente la panchina nei minuti successivi della seconda frazione, nel tentativo di dare nuova linfa alla manovra dei suoi. Entrano così Maccieri, Zavoli, Morelli e Luci per Cossu E., De Gennaro, Cotignoli e Cuccari tra il 5° ed il 21° del secondo tempo. La partita non decolla ed i padroni di casa ne approfittano per ridurre lo svantaggio al 28°, quando grazie alla mete di Ruzzi (trasformazione sbagliata da Ulivelli) si portano sull'11 a 29. Il rientro del Vasari Rugby Arezzo viene subito spezzato sul nascere dalla meta di Luci al 35°, che con la trasformazione di Babbi chiude il risultato sul 36 ad 11 finale.

 

Una partita non bellissima, quella di Arezzo, ma che contribuisce comunque a mantenere il vantaggio del Romagna RFC sull'Unione Rugby Capitolina, vittoriosa oggi per 29 a 5 sul campo del fanalino di coda del campionato, il Rugby Viterbo. Domenica prossima è previsto un altro turno di riposo in occasione della terza giornata del Torneo delle Sei Nazioni. I galletti torneranno a giocare in casa Domenica 6 marzo 2011, quando incontreranno i Lions Amaranto.

 

Vasari Rugby Arezzo - Romagna RFC 11-36

Romagna RFC: 15.Amato 14.Babbi 13.Borsani 12.Cuccari 11.Donati 10.Pasqualini 9.Soldati 8.Fantini 7.Pias 6.Zini 5.Cotignoli 4.De Gennaro 3.Cossu S. 2.Cossu E. 23.Ambrosino. A disposizione: 1.Molino 16.Maccieri 17.Magnani 18.Martinelli 20.Morelli 21.Zavoli 24.Luci.

Sostituzioni: 1° s.t. Molino per Ambrosino, 1° s.t. Magnani per Donati 1° s.t. Martinelli per Soldati, 5° s.t. Maccieri per Cossu E. 5° s.t. Zavoli per De Gennaro, 12° s.t. Morelli per Cotignoli, 21° s.t. Luci per Cuccari.

Vasari Rugby Arezzo: 15.Grotti 40.La Barbera 29.D'Antonio V. 12.Ulivelli 26.Centobelli 38.Stolzuoli 23.Cocchi 8.Lazaj 21.Cavallaro 5.Casagni 22.Ruzzi 4.Donvito 3.Boninsegni 2.D'Antonio P. 1.Roselli. A disposizione: 16.Tarchiani 24.Bruni 31.Tirabosco 17.Guiducci 9.Falomi 28.Massarutto 11.Arapaj.

Marcature:

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -