Russi, centrale a biomasse. Il ClanDestino plaude alla contrarietà di Idv, Prc e Sel

Russi, centrale a biomasse. Il ClanDestino plaude alla contrarietà di Idv, Prc e Sel

RUSSI - "Anche l'assemblea ieri sera a Bagnacavallo sul tema dell'inceneritore di biomasse organizzata dalle forze politiche della sinistra ha registrato il tutto esaurito. Questo a dimostrazione che l'argomento e' alquanto sentito", lo dice in un suo comunicato Cinzia Pasi dell'associazione ecologista ClanDestino.

 

Che aggiunge: "Riteniamo davvero importante la presa di posizione palesata dai rappresentati di Idv, federazione della sinistra e sel che hanno confermato pubblicamente la loro "distanza" e contrarieta' all'impianto che si vorrebbe costruire a Russi, le stesse forze politiche che il segretario provinciale del PD Alberto Pagani, grande sostenitore dell'inceneritore di biomasse di Russi, in una recente intervista per le Elezioni Provinciali in parte annovera tra gli alleati confermati".

 

E ancora: "Ci chiediamo: alla luce di quanto sta accadendo sul territorio e di quanto dichiarato ieri sera, SEL , IDV, Federazione della sinistra, riconfermeranno senza colpo ferire il loro sostegno al PD "diossino ed inceneritorista"? Alla luce di questo, riteniamo ancora piu' indispensabile divulgare il documento consegnato ai rappresentanti di quelle forze politiche presenti ieri sera affinche' lo trasmettano ai loro referenti regionali provinciali e comunali in cui si chiede una presa di posizione forte e decisa nei confronti del progetto e del Pd, fino a giungere , se necessario, ad abbandonare le giunte".

 

Ed infine: "In questa operazione di "chiarezza" non potevamo certo escludere la Coldiretti provinciale , che chiamiamo direttamente in causa in relazione a al contratto quadro che l'associazione ha firmato a livello nazionale con i consorzi agrari e il proponente l'impianto di Russi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -