Russi, i 'farmaci speciali' si ritirano al Centro Medico

Russi, i 'farmaci speciali' si ritirano al Centro Medico

RUSSI - Dal 4 ottobre, i cittadini di Russi che usufruiscono di "Farmaci speciali" non avranno più bisogno di recarsi alla Farmacia dell'Ospedale di Ravenna. L'assessore alla sanità, Laura Errani, ha ottenuto che questi farmaci si possano ritirare anche presso il Centro medico della nostra città, durante il normale orario di apertura. I farmaci in questione sono, in particolare, i cosiddetti neurolettici. E il loro ritiro sarà possibile anche tramite un familiare o una persona delegata.

 

"Abbiamo voluto semplificare una procedura - spiega la Errani - che costringeva diversi pazienti e accompagnatori a spostarsi di frequente fino a Ravenna.. La semplificazione riguarda solo il ritiro di farmaci, la necessità di raggiungere Ravenna rimane nel caso il paziente debba sottoporsi a una specifica visita medica".

 

Dopo questo primo traguardo, sempre su sollecitazione dell'Amministrazione comunale, si confida che la Direzione Sanitaria dell'Ausl di Ravenna si impegni a estendere il servizio di ritiro di "Farmaci speciali" relativi ad altre patologie, presso il Centro Medico di Russi, a partire da quelli in uso per la geriatria cronica.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -