Russi: inferno di fuoco in un'azienda di autodemolizioni

Russi: inferno di fuoco in un'azienda di autodemolizioni

Vigili del fuoco al lavoro nell'azienda per spegnere le fiamme

RUSSI - Tanta paura martedì pomeriggio per un incendio scoppiato, intorno alle 17, in un'azienda di autodemolizioni in via Grandi. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco di Ravenna, Russi e Faenza con cinque autopompe ed un'autoscala. Le fiamme hanno minacciato alcune abitazioni adiacenti allo sfascia carrozze, ma fortunatamente il personale del ‘115' ha evitato il peggio, scongiurando anche il rischio di eventuali esplosioni.

 

> GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Le lingue di fuoco, che hanno avvolto le auto da demolire e numerosi pneumatici, sono state circoscritte all'interno della azienda. Gli ultimi focolai sono stati spenti intorno alla mezzanotte. Al primo mattino le fiamme hanno ripreso vigore, ma la situazione è successivamente rientrata. I Carabinieri si sono messi al lavoro per chiarire le cause dell'incendio: ad innescarlo sarebbe stata una scintilla provocata da una fresatrice in uso ad un operaio.

 

Fortunatamente non ci sono stati intossicati. Il paese è stato avvolto da una densa coltre di fumo. Per verificare l'eventuale sprigionamento di sostanze inquinanti è intervenuto il personale dell'Arpa. Una squadra dei Vigili del Fuoco del Nucleo NBCR (nucleare, batteriologico, chimico e radiologico) si è poi occupata della bonifica dell'area. La zona è stata interdetta momentaneamente alla circolazione ( in particolar modo via Di Vittorio) dagli agenti della Polizia Municipale per facilitare l'arrivo dei mezzi di soccorso.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -