Russi: Nuova destinzione per l�ex Anagrafe

Russi: Nuova destinzione per l’ex Anagrafe

RUSSI -. Nel corso dei lavori del Consiglio Comunale di Russi di martedì 23 marzo è stato approvato il nuovo piano di indirizzo per la destinazione dell'immobile "ex Anagrafe" situato in piazzetta Dante 1 (e via Maccabelli 29). Nel novembre del 2008 la precedente Amministrazione comunale decise di svincolare lo stabile dell'ex Anagrafe per ospitarvi un'attività commerciale, orientata alla ristorazione di qualità. Venne quindi emesso un bando di concorso vinto da un imprenditore che però non ha dato corso al progetto nei tempi stabiliti. Nel frattempo, sono sorte in centro storico, a Russi, due nuove attività di ristorazione a poche decine di metri di distanza. La mutata concorrenzialità della situazione e la volontà dell'Amministrazione di non creare difficoltà ai nuovi ristoranti del centro ha portato a ridefinire l'indirizzo dei locali pubblici di piazza Dante. "Di fatto lo stabile è di nuovo gestito dal Comune - spiega il sindaco Sergio Retini - e lo utilizzeremo per ospitarvi al piano terra il Centro Stampa in cui lavorano alcuni ragazzi disabili e il relativo negozio di vintage, attualmente collocato in via Garibaldi, in uno stabile per il quale il Comune paga un canone d'affitto. Il servizio rimarrà dunque in centro, valorizzando e facendo conoscere l'operato dei disabili e il Comune risparmierà le spese di affitto. Al primo piano della struttura l'intenzione dell'Amministrazione è quella di realizzare alcuni appartamenti uso foresteria, a disposizione del Comune".

 

Dopo un dibattito durante il quale alcuni consiglieri di opposizione avevano proposto di posticipare la votazione all'indomani dell'elaborazione di un progetto alternativo, la delibera è stata approvata con l'astensione dei consiglieri del gruppo Noi per Russi.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -