Ryanair 'lascia' Forlì per Bologna? ''Non siamo preoccupati''

Ryanair 'lascia' Forlì per Bologna? ''Non siamo preoccupati''

FORLI’ – La Ryanair a Bologna? La Sab, società che gestisce il Marconi, ha annunciato di mirare ai voli low cost, in un’intervista al Resto del Carlino. “Siamo tranquilli – afferma l’assessore all’aeroporto del Comune di Forlì, Elvio Galassi – siamo vicini all’accordo per il centro operativo della compagnia irlandese e comunque sappiamo che Ryanair tende a non insediarsi in aeroporti grossi”. Insomma il pericolo che, oltre ai voli, il Marconi ‘rubi’ l'hub non c’è.


L’accordo per la base operativa al Ridolfi è in fase finale, “anche se non è facile concludere con questa società - sottolinea Galassi – Che i due aeroporti fossero in concorrenza non è una novità. Impariamo ad andare avanti per conto nostro”.


Insomma la Sab, che ormai è un’azionista minore di Seaf e, se non ricapitalizzerà le sue quote, uscirà dalla società di gestione dello scalo forlivese, non fa paura. “Quello che mi sorprende è il ruolo della Regione – fa presente l’assessore – che non vedo attiva su questo versante. Non ho capito cosa voglia fare da grande e mi sembra un po’ succube di Bologna”. Per ora l’amministrazione di Errani ha lavorato per creare una holding regionale degli aeroporti, alla quale Bologna si è opposta . Entro breve si firmerà un protocollo d’intesa, che Galassi definisce “all’acqua di rose”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -