S.Piero in Bagno: Bartolini (An-Pdl) porta in Regione il caso "La Perla"

S.Piero in Bagno: Bartolini (An-Pdl) porta in Regione il caso "La Perla"

S.Piero in Bagno: Bartolini (An-Pdl) porta in Regione il caso "La Perla"

SAN PIERO IN BAGNO - Il caso del licenziamento delle cento dipendenti dello stabilimento del gruppo "La Perla" a San Piero in Bagno, finisce in consiglio regionale. Luca Bartolini, capogruppo di An-Pdl presso l'Assemblea legislativa, ha infatti rivolto una interrogazione urgente al Presidente della Giunta Regionale Vasco Errani affinchè attivi immediatamente un tavolo permanente che possa valutare ogni possibile soluzione utile alla salvaguardia del posto delle 100 lavoratrici.

 

Bartolini nella sua interrogazione fa notare che "la chiusura avrà ripercussioni drammatiche non solo per l'economia del Comune di Bagno di Romagna ma per l'intera alta valle del Savio visto che molte donne sono provenienti anche dai  comuni limitrofi di Verghereto, Sarsina e Mercato Saraceno".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'esponente di AN-Pdl ricorda anche che "l'azienda, per giustificare la chiusura, ha dichiarato di essere in una situazione di deficit economico che la costringe a delocalizzare  all'estero visto l'alto costo della manodopera in Italia". Il consigliere regionale chiede, fra l'altro, al presidente Errani "quali siano gli urgenti e indifferibili iniziative che la Regione Emilia-Romagna intende adottare in via straordinaria per la tutela degli interessi delle  lavoratrici del gruppo "la Perla"   della sede di San Piero in Bagno". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -