Sabato la manifestazione della Cgil. Di Maio (Pd): “La pazienza è finita"

Sabato la manifestazione della Cgil. Di Maio (Pd): “La pazienza è finita"

FORLI' - Centinaia di lavoratori, studenti, pensionati partiranno nella notte tra venerdì e sabato per Roma, dove si svolge la manifestazione della Cgil, dal titolo "Più diritti, più democrazia". "Un fatto importante, un evento che conferma ciò che stiamo dicendo da tempo: la pazienza è finita, è arrivato il momento di prendere delle decisioni per il bene comune. E di prenderle soprattutto per il futuro, per le nuove generazioni, per cominciare a costruire oggi la società, il Paese che vogliamo per i prossimi anni". Decise le parole del segretario Unione territoriale PD forlivese, Marco di Maio.

 

"Lavoro, legalità e futuro sono le tre parole che stiamo quotidianamente scandendo e riempiendo di proposte e contenuti nelle decine di incontri che ogni giorno facciamo con cittadini comuni, imprese, lavoratori, studenti, giovani precari".

 

"Sono tre parole - continua il segretario - su cui si deve basare il futuro dell'Italia e dei nostri territori, ed è importante che, a promuovere e ad impegnarsi attivamente per il cambiamento che è necessario portare in Italia, non siano sono le forze politiche di opposizione. Il cambiamento richiede una coalizione sociale ampia, che vada oltre i confini dei partiti, che coinvolga le tante energie esistenti nella società e che non vogliono rassegnarsi ad un futuro incerto e privo di speranza".

 

"La manifestazione della Cgil arriva in un momento importante per il nostro paese - conclude Di Maio - nel quale si inserisce anche la grande mobilitazione che il Partito Democratico ha messo in atto nel mese di novembre e che culminerà l'11 dicembre prossimo, con l'evento che si svolgerà a Roma a cui parteciperemo in massa anche da Forlì. "Rimbocchiamoci la maniche" non è solo uno slogan, ma ciò di cui oggi il Paese ha bisogno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -