Sadurano, Ignazio Marino in visita a Casa Zacchera

Sadurano, Ignazio Marino in visita a Casa Zacchera

Sadurano, Ignazio Marino in visita a Casa Zacchera

FORLI' - L'esperienza di Casa Zacchera di Sadurano allo studio della Commissione parlamentare d'inchiesta sul Servizio sanitario Nazionale Sanità, presieduta dal senatore Ignazio Marino. Venerdì mattina, una delegazione della Commissione, con a capo lo stesso senatore Marino, è stata in visita a Sadurano per approfondire la realtà di Casa Zacchera. La struttura rappresenta un'importante alternativa agli Ospedali psichiatrici giudiziari.

 

La struttura, diretta al recupero per malati di mente responsabili di crimini, e gestita dalla cooperativa Sadurano Salus nell'ambito di uno specifico progetto promosso dalla Regione Emilia-Romagna e avviato a partire dal 2007, è considerata un esempio di best practice nel campo della salute mentale per il reinserimento territoriale degli internati. In questo settore rappresenta, dunque, un'importante alternativa agli Ospedali psichiatrici giudiziari, riguardo ai quali, a marzo, è emerso un quadro allarmante proprio da una lunga indagine della Commissione del Senato, presieduta dal sen. Marino, sulla salute mentale e sugli internati in tali ospedali.

 

Il senatore Ignazio Marino, presidente della Commissione e la senatrice Donatella Poretti hanno incontrato il presidente di Sadurano Salus Stefano Rambelli, il fondatore di Sadurano, Don Dario Ciani, e il Direttore generale dell'Azienda Usl di Forlì, Kyriakoula Petropulacos, oltre a rappresentanti dei diversi soggetti che collaborano attivamente all'iniziativa, Comune di Castrocaro in primo luogo.

 

Nell'incontro, una sorta di sopralluogo conoscitivo della Commissione, sono state poste numerose domande sul funzionamento di Casa Zacchera, sull'inserimento dell'esperienza nel progetto complessivo regionale, sulle caratteristiche di questo percorso riabilitativo, fatto di cura, lavoro, socialità, che da poco più di tre anni si è concretizzato sulle colline di Castrocaro. L'incontro si è concluso con una breve visita al borgo di Sadurano e alle strutture che ne fanno parte, compreso il ristorante "In Fattoria", e all'officina dove hanno trovato un'occupazione due ospiti di Casa Zacchera.

 

La visita ha consentito alla Commissione del Senato di approfondire il proprio lungo lavoro di indagine, con l'esempio di una realtà che vede amministratori pubblici e imprese sociali impegnati a trovare, insieme, soluzioni percorribili ed efficaci.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di mtvaccari
    mtvaccari

    I POLITICI NON SONO TUTTI UGUALI! Pochi giorni fa ospite a "Un giorno da pecora", Ignazio Marino aveva anticipato che oggi avrebbe lavorato con la Commissione d'inchiesta nonostante il Senato sia stato chiuso "per ferie" dal 20 aprile al 2 maggio (tanto non c'è niente da fare, nessun problema da risolvere, nessuna crisi economica da affrontare). Ecco cosa ha fatto mentre gli altri lo vorrebbero in ferie!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -