Salgono ancora i prezzi della Rc Auto

Salgono ancora i prezzi della Rc Auto

Salgono ancora i prezzi della Rc Auto

ROMA - Crescono ancora i prezzi della Rc Auto. Lo ha evidenziato il presidente dell'Isvap, Giancarlo Giannini, nella relazione sull'attività nel 2010. La raccolta premi, ha chiarito Giannini, è cresciuta lo scorso anno "del 4,5% in valore e questo, in presenza di una sostanziale invarianza del parco veicoli, significa che sono i prezzi ad agire da elemento propulsivo". La tendenza è proseguita anche nei primi tre mesi del 2011 con un'ulteriore crescita del 6% del valore dei premi raccolti.

 

Il sistema del Bonus-Malus sulla Rc Auto, ha poi denunciato Giannini, "non riesce più a funzionare" e sconta "distorsioni a causa delle regole interne" di ciascuna compagnia con conseguenze negative per gli assicurati.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo è in arrivo una riforma del sistema e le indagini svolte finora, continua la relazione, "hanno evidenziato la necessità di elaborare una nuova scala di coefficienti di merito, unica per tutto il mercato, che consentirà agli assicurati, cosa che oggi non accade, di conoscere in anticipo i risparmi di costo conseguenti  a condotte di guida virtuose o viceversa le penalizzazioni in caso di sinistri, nell'ipotesi di invarianza delle tariffe". In questo modo l'assicurato che non ha incidenti potrà beneficiare concretamente del bonus.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -