Salute, Dragotto (PdL): "Reinserire la 'Mcs' tra le malattie rare"

Salute, Dragotto (PdL): "Reinserire la 'Mcs' tra le malattie rare"

BOLOGNA - "La Giunta regionale, interpretando in senso restrittivo un pronunciamento del Consiglio superiore della Sanità, ha depennato, con propria delibera del 14 settembre 2009, la Sindrome da Sensibilità Multipla (MCS) dall'elenco-protocollo delle malattie rare e per effetto di tale delibera l'attività del Centro per la prevenzione, sorveglianza, diagnosi e terapia della MCS, istituito dalla Regione presso l'ospedale Sant'Orsola-Malpighi di Bologna, subirà una riduzione pregiudizievole per i malati assistiti".

 

Lo scrive Giorgio Dragotto (fi-pdl) in una interrogazione alla Giunta per chiedere di reinserire al più presto la MCS nel protocollo delle malattie rare, ripristinando la piena attività del Centro per la prevenzione, sorveglianza, diagnosi e terapia della MCS. Dragotto chiede anche di adottare tutte le misure necessarie per curare al meglio i malati di MCS, sia intervenendo sul Ministero dalla Salute e sul Consiglio superiore della Sanità al fine di una verifica più approfondita degli studi scientifici e dei dati statistici relativi alle dinamiche di detta patologia e dei recenti riconoscimenti internazionali della sua rilevanza sociale, sia coinvolgendo nell'assistenza a questi malati medici specializzati in immunologia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -