Salute, il caffè fa bene, soprattutto come antiossidante

Salute, il caffè fa bene, soprattutto come antiossidante

Troppi caffè? Sembra non sia più un problema. Secondo la Nutrition Foundation of Italy sarebbero tanti gli effetti benefici di questa bevanda: elevato potere antiossidante, protezione contro il diabete di tipo 2 e il morbo di Parkinson, rallentamento del naturale declino cerebrale nelle persone anziane, e, soprattutto, nessun effetto sfavorevole sul rischio cardiovascolare.


“Consumato in dosi moderate e con costanza quotidiana, il caffè ha dimostrato di essere un aiuto importante nella prevenzione di patologie metaboliche e neurodegenerative. La sua presenza, quindi, all’interno della dieta di ogni giorno non solo influenza positivamente la sfera emotiva della persona ma può contribuire al benessere dell’organismo - afferma Andrea Poli, Direttore Scientifico di NFI - Grazie soprattutto al contenuto naturale in acidi clorogenici, il caffè, anche decaffeinato, è tra le fonti dietetiche più abbondanti di antiossidanti. Il suo consumo permette di assumerne quantità significative, con favorevoli implicazioni sulla nostra salute”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consumo mondiale di caffè va dai 12 kg pro capite annui della Finlandia, ai circa 2 kg del Regno Unito e della Repubblica Ceca. In Italia il consumo medio di caffè è di 6 kg/annui a persona. Di questa bevanda non si conoscono però le reali caratteristiche nutrizionali, con i benefici ad esse legati.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -