San Giovanni, riparte la stagione del teatro Massari

San Giovanni, riparte la stagione del teatro Massari

San Giovanni, riparte la stagione del teatro Massari

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO - Con l'arrivo di novembre si riaccendono le luci sul delizioso Teatro "Augusto Massari" di San Giovanni in Marignano, che si appresta a vivere la seconda intensa stagione teatrale a cura del Teatro dei Cinquequattrini, la compagnia nata ufficialmente nel 1997 e che da allora opera costantemente sul territorio romagnolo.

 

Il titolo della rassegna - che si snoderà dal 13 novembre 2010 al 15 aprile 2011 - sarà nuovamente "Intermittenze", a sottolineare la volontà di dare ampio spazio ai più disparati linguaggi artistici, offrendo al pubblico la possibilità di un intenso incontro con alcuni artisti unici nel loro modo di fare teatro.

 

Ancora una volta, La Compagnia è grata all'Assessore alla Cultura, nonché Vice Sindaco di San Giovanni in Marignano Claudia Montanari, per la stima e il sostegno dimostrato alla rassegna.

 

Si partirà a novembre con il "Teatro-Sezione Giovani Proposte", nella quale il pubblico assisterà a spettacoli prodotti e realizzati da compagnie e singoli attori della Provincia di Rimini: Chiara Cicognani, Marcello Franca, Compagnia ExtraQ.

 

Venerdì 12 novembre Chiara Cicognani si esibirà in "F.F.F. fame, febbre, fremito": uno spettacolo dedicato a Sarah Kane, frutto del percorso di scrittura scenica organizzato da Korekané presso la casa del teatro e della danza, con la collaborazione di Riminiteatri.

 

Marcello Franca in "Little Peach - Memorie di una spogliarellista"  di Enzo Moscato salirà sul palco il 20 novembre con una pièce vietata ai minori di 16 anni. Un racconto ricco di poesia, candido e sfrontato, a volte estremamente crudo dedicato alla voce intensa e insolente di Ermelinda Farinucci chiamata "Little Peach".

 

Il  27  novembre toccherà alla Compagnia Teatrale EXTRAQ in "Nato da Donna", uno show che si propone di indagare la forza creatrice della figura femminile nei suoi molteplici aspetti.

 

Sempre in novembre si realizzeranno, all'interno della struttura, due laboratori teatrali diretti dall'Associazione Culturale Teatro dei Cinquequattrini. Il primo sarà Il laboratorio permanente, con inizio il 3 novembre e della durata di quattro mesi, "Pane e rose-idee teatrali al femminile". Si alterneranno diversi docenti teatrali che si occuperanno di discipline specifiche e d'approfondimento nell'arte teatrale: dalla biomeccanica alla recitazione e dizione fino all'espressione vocale e al canto. Come consuetudine il laboratorio sfocerà in uno spettacolo da realizzarsi nel mese di marzo 2011 in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

 

Il secondo è "Il laboratorio bambino", che avrà inizio l'8 novembre per 6 lezioni e che si rivolgerà agli allievi che frequentano le classi 4^ e 5^ elementare dell'Istituto Comprensivo di San Giovanni in Marignano. I ragazzi potranno poi "andare in scena" il 12 dicembre durante le festività di Santa Lucia.

 

Domenica  21 novembre tornerà al Massari per il secondo anno consecutivo la compagnia [collettivo] c_a_p con "C_A_P 02  INAZIONE". Uno show dove l'inazione diventa danza, resistenza, azione...

 

Dicembre si caratterizzerà soprattutto per il grande evento realizzato in occasione della festività e della Fiera di Santa Lucia. Domenica 12 infatti il Teatro dei Cinquequattrini e i bambini delle classi 4^ e 5^ elementari di San Giovanni in Marignano porteranno in scena lo spettacolo realizzato grazie al Laboratorio bambino.

 

Di forte impatto anche altri due appuntamenti. Uno di carattere comico al femminile con l'attrice Claudia Penoni (18 dicembre) che partecipò all'edizione di Zelig 2007/2008 in coppia con Leonardo Manera, interpretando il personaggio Cripztak nel "Cinema Polacco", e fu protagonista nel 2009 ad ArciZelig con il suo personaggio "La Signora Varagnolo". Al Teatro Massari  presenterà lo spettacolo omonimo.

 

L'altro appuntamento di dicembre (il 23) sarà con il teatro-danza e musica dedicato all'indimenticabile Edith Piaf dal titolo "Rien de rien" che aprirà l'importante filone artistico-progettuale "Anteprime". E' necessario sottolineare che l'attrice-cantante Daniela Piccari e la danzatrice Giorgia Maddamma sono due artiste di respiro internazionale. Lo spettacolo infatti è co-prodotto dal Teatro Rio Rose che opera in Danimarca. Uno show incentrato sull'assolo che il coreografo Lucas Hoving aveva creato per la danzatrice Alice Condodina (1986) e ricostruito oggi dalla stessa Condodina per Giorgia Maddamma che lo riporta in scena accompagnata da Daniela Piccari, cantante-attrice. Per l'occasione il compositore Valentino Corvino propone arrangiamenti di alcune canzoni della Piaf.

 

Spazio ai concerti e alla musica nel mese di gennaio. Il 15 apriranno Elena Sanchi e il Maestro Di Gregorio in "Concerto Jazz" a cura del Di Gregorio-Manzi Quartet. Un'importante nota da curriculum: il maestro Di Gregorio è il batterista e percussionista stabile di Paolo Conte. Basato sull'esecuzione di brani originali (composti per l'appunto dai due leader del gruppo: lo stesso Di Gregorio e Massimo Manzi), il progetto spazia dal latin jazz al moderno pur non trascurando impulsi del jazz tradizionale. Per l'occasione si aggiunge al quartetto la straordinaria voce solista di Elena Sanchi.

 

A seguire, il 29 gennaio, si esibirà il pianista americano Mike Melillo in "Concerto per pianoforte e giradischi". Anche questo show ha una sua esclusiva peculiarità: riunisce l'arte dell'inventore di un nuovo e originale giradischi in vinile a un grande pianista jazz. Questo nuovo modo di spettacolarizzare l'arte sonora è stato voluto dall'inventore Luigi Pasqualini e da Andrea Bocelli che è stato il primo a sostenere e promuovere lo straordinario "esperimento artistico". Per la prima volta teatri della Provincia di Rimini.

 

Da segnalare, in occasione della Giornata della Memoria (27 gennaio), la presenza di Daniele Biacchessi giornalista e scrittore vicecaporedattore di Radio24-Il Sole24ore che presenterà il suo nuovo libro "Teatro civile, nei luoghi dell'inchiesta e della narrazione" (Edizioni Ambiente, collana Verdenero inchieste): un reading fatto di parole e musica.

 

Il mese di febbraio si divide in due sezioni temporali. Nella prima metà si svolgeranno spettacoli di teatro contemporaneo: il 5 toccherà all'anteprima assoluta di "Richiamami", titolo provvisorio messo in scena dalla compagnia "Le Belle Bandiere" di Ravenna, mentre per San Valentino il 12 febbraio andrà in scena "Parole d'Amore, poesie e lettere d'amore dal ‘200 al 2000", che vede protagonisti Daniela Scarlatti e Cesare Bocci. Un "incontro artistico" con l'attore Cesare Bocci, conosciuto dal grande pubblico per i suoi ruoli di co-protagonista in fiction televisive importanti e di qualità come Elisa di Rivombrosa (Canale5) e Il commissario Montalbano (Rai1).

 

Nella seconda metà del mese si darà voce anche al teatro dialettale che raccoglie sempre il favore del pubblico. Il Massari ospiterà compagnie radicate nel territorio come E Teatre Rimnes di Guido Lucchini, in programma il 19 febbraio con "S' un fà ‘e s'ciòp e  fà la rivultèla"; e poi ancora le compagnie La Carovana di Pier Paolo Gabrielli (26 febbraio) e Gli Jarmidied di Riccardo Fabbri (27 febbraio): tutte saranno presenti con la loro nuova produzione.

 

Non mancherà il dialetto d'autore con lo spettacolo "L'ultimo sarto" di Francesco Gabellini, testo finalista al Premio Riccione Teatro 2005, produzione Banyan Teatro (20 febbraio).

 

A marzo, per la Giornata Internazionale della Donna (8 marzo), il Teatro dei Cinquequattrini proporrà "Partitura d'amore", lo spettacolo che conclude il Laboratorio Permanente "Pane e rose - idee teatrali al femminile". Seguiranno due show di "teatro bambino" dedicati alle famiglie e rappresentati nelle domeniche pomeriggio. Il 13  Marcello Franca si esibirà in "Il Pinocchio"  di Giorgio Tausani, mentre il 20 il  Teatro dei Cinquequattrini presenterà "Il segreto di Lena" di M. Ende (lettura animata con pupazzi).

 

Da metà marzo fino a metà aprile si aprirà un nuovo capitolo della gestione teatrale: il "teatro scuola". Ascoltando le esigenze degli insegnanti di Scuole Pubbliche Materne, Elementari e Medie ed anche dell'Istituto delle Maestre Pie dell'Addolorata, la direzione artistica ha ritenuto opportuno dedicare ampio spazio al Teatro per le Scuole che vede compagnie provenienti da differenti regioni italiane replicare in matinée i propri spettacoli. Questo significa, per i bambini e ragazzi marignanesi, cominciare, sin da piccoli, ad amare e apprezzare il Teatro A. Massari come un luogo di incontro che appartiene loro tanto quanto il parco sotto casa o il centro giovani.

 

L'11 marzo, per le classi prima e seconda media, sarà rappresentata  "Virginia - una storia di baci e bugie" della Compagnia Teatrale La Pulce; il 17, per le elementari, sarà la volta del 1° ciclo "Topo Ragno" de  L'allegra Banderuola, vincitore del festival Titania 2009 e considerato Miglior Spettacolo e Miglior Scenografia al Premio Ribalta 2009. Il 23 marzo saranno gli alunni di terza media ad apprezzare "Lucia nel bosco con quelle cose lì", liberamente ispirato a Lucie im Wald mit den Dingsda di Peter Handke, a cura di Questa Nave. Per finire, il 24 tornerà il pubblico delle elementari per il 2° ciclo "Rosaspina"  del Teatro del Piccione (vincitore del FIT/Festival internazionale di teatro sezione Teatro Ragazzi - Lugano 2009).

 

Il 6 e 7 aprile saranno protagonisti gli alunni delle materne che potranno assistere a "La favola del pane e della luna", la storia del pallido e timido fornaio Pierrot, a cura del Teatro Distracci. I ragazzi delle Maestre Pie saranno al Massari il 13 aprile per il 1° ciclo elementari "Il bambino delle stelle" della compagnia CTCorniani che propone lo show "Il sistema solare raccontato ai bambini". Per finire, il 15 toccherà ancora una volta alle Maestre Pie per il 2° ciclo elementari "Cenerentola e Lo Specchio", a cura della Compagnia Lanciavicchio.

 

DINAMISMO LOCALE

Saranno inserite e promosse all'interno della stagione teatrale "Intermittenze" alcune iniziative artistiche amatoriali che hanno il loro fulcro nell'associazionismo locale, patrocinate dal Comune di San Giovanni in Marignano, e che rientrano nel periodo della stagione teatrale Novembre 2010 - Aprile 2011. A questo proposito si segnalano:

Sabato 6 novembre l'a.p.s. ALTERNOTECA propone "Massari Rockteen", con il gruppo vincitore di Rockteen 2010: Black Hearts + special guest;  dal 18 novembre al 6 gennaio da non  perdere il "Minifestival Cameristico: appuntamenti con la Musica Classica" per la direzione artistica "InConTraMusica" (18 Novembre: David Boldrini - pianoforte; 2 Dicembre: Marco Ariani e Cristina Casari - pianoforte/violoncello; 6 Gennaio: Alessandra Giovannotti e Pier Narciso Masi - Duo pianistico); l'11 dicembre sarà la volta della commedia dialettale con la Compagnia  La Belarioesa in "Ognun Ma Caesa su", organizzata da Don Luca Fantini della Parrocchia di Pianventena  per  raccogliere fondi per beneficenza; infine lo Studio Danza il Castello presenterà i programmi degli Esami della Royal Academy of Dance di Londra: "Serata dedicata alla tecnica della Danza Classica" (18 marzo).  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -