San Leo, appuntamento con i Giullari del Mondo

San Leo, appuntamento con i Giullari del Mondo

San Leo, appuntamento con i Giullari del Mondo

San Leo ricorda il passaggio di Francesco attraverso un appuntamento con i Giullari del Mondo. Un borgo Medievale tutto da scoprire abitato e agitato da vivaci saltimbanchi, musici, giocolieri, soldati, cantastorie, trampolieri, pellegrini, osti e mercanti. Nel Centro Storico nelle vie del paese, sabato 25 e domenica 26 Giugno dalle ore 11.00, mercanti ed artigiani espongono e vendono  le loro mercanzie, cibi prelibati e prodotti locali.

 

Accampamento al Giardino Belvedere  - Duelli e dimostrazioni sull'uso delle armi, banchi espositivi e vita da campo. Bivacco fino all'alba con musici per vivere un'atmosfera unica e suggestiva.  Poeti della spada, Compagnia d'arme Corbarius, Compagnia Mons JovisDurante la festa saranno presenti nel suggestivo borgo Medievale di San Leo: Pederzini Paolo, rime improvvisate, giochi di parole, sberleffi e presentatore delle serate, Ballata Bellica, musici medievali, I Folet d'la Marga,musica medievale e giocoleria, Convivio dei Giullari, giocolieri e saltimbanchi, Giullare Osvaldino cantastorie e saltinbanco, Giullari Sine Pecunia, giocoleria con fuoco, acrobatica e fachirismo, Fabius il Giullare saltimbanco, Combriccola dei Lillipuzziani musici, giocolieri, fachiri e acrobati, Lo Buffone di Corte, lo musico Psicofante e il fido Saverio in "L'ordalia de lo foco", Associazione Rinascimento - nel Borgo danze medioevali

 

Sabato 25 Giugno  

dalle 15.30
centro storico "Mons Feretrius" Prova Campionato Italiano Lega Arcieri Medievali (L.A.M.) Gara in costume medievale. Sfilata e premiazione alle ore 20.00 piazza Dante.


Sabato 25 e Domenica 26 Giugno

ore 21.00 centro storico
"Lasciar voria lo Mondo e deo servire...Francesco Giullare di Dio" de I Folet d'la Marga. Ispirato alla figura del Santo d'Assisi giovane, alla soglia di una scelta che cambierà la sua vita e rinnoverà con la sua spiritualità i rapporti tra l'uomo, Dio e il Creato. Brani tratti dal Laudario di Cortona e danze medioevali. Concerto spettacolo con: Fabio Cornero, giocoleria e acrobatica. Paolo Zandarin, fiati, symphonia, quinterna e voce. Maurizio Murgia, percussioni e voce. Roberto Salituro, arpa e voce. José Luis Molteni, fiati, viella e voce.

 

Sabato 25 e Domenica 26 Giugno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ore 22.00 centro storico
Prima nazionale "Pyroteque, la danza con il fuoco" di Skené Lab -progettazione e allestimenti. Pyroteque spettacolare evento con attori "pirotecnici" che si muovono in coreografia interagendo con suggestivi e intensi giochi di fuochi d'artificio protagonisti dello spettacolo e realizzati in forma dinamica sul corpo e sulla scena, sincronizzati alla musica. L'atmosfera si arricchisce di effetti di luce e di macchine pirotecniche, strutture metalliche collocate a diversi metri d'altezza che si ispirano alle scenografiche macchinazioni degli spettacoli barocchi. Regia di Riccardo Ricci / Skené Lab. Pirotecnica di Giuliano Sardella / FAS. Compagnia teatrale Cardinali Spettacoli. Coreografia di Francesca Manfrini. Costumi di Ilenia Rossit e Maria Teresa Padovani

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -