San Marino: con lo scudo fiscale usciti 3,2 miliardi di euro dalle banche sammarinesi

San Marino: con lo scudo fiscale usciti 3,2 miliardi di euro dalle banche sammarinesi

San Marino: con lo scudo fiscale usciti 3,2 miliardi di euro dalle banche sammarinesi

L'effetto dello scudo fiscale si fa sentire sul Titano. Sfiora un quarto della raccolta totale delle banche sammarinesi, infatti, il capitale "rimpatriato" dopo due mesi e mezzo di scudo fiscale. I dati forniti da Banca centrale della Repubblica di San Marino nell'ultima giornata della manovra di rientro dei capitali, aggiornati pero' all'11 dicembre scorso, rivelano piu' precisamente che i deflussi sostenuti dal sistema bancario del Titano ammontano a 3.245 milioni di euro.

 

Si tratta di oltre 3,2 miliardi di euro, pari al 23,85% della raccolta totale che il 31 agosto scorso toccava quota 13,6 miliardi di euro. "I deflussi- chiarisce una nota dell'istituto di vigilanza- tengono conto anche dei rimpatri giuridici che non configurano effettive diminuzioni delle masse intermediate dal sistema finanziario".

 

In dettaglio, l'incidenza dei rimpatri monetari corrisponde al 23,17% della raccolta diretta rispetto ai valori di fine agosto, per un totale di 2.183 milioni di euro, ovvero poco piu' di 2,1 miliardi di euro.

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -