San Marino, evasione fiscale: nel mirino 19 pm italiani

San Marino, evasione fiscale: nel mirino 19 pm italiani

San Marino, evasione fiscale: nel mirino 19 pm italiani

RIMINI - Sono ben 19 i magistrati finiti nel mirino della Guardia di Finanza, accusati di dichiarati la residenza nella Repubblica di San Marino mentre vivono in Italia, omettendo così di pagare le imposte sul reddito. La legge prevede che i compensi ricevuti all'esterno devono esser dichiarati all'Agenzia delle Entrate. L'inchiesta, coordinata dal procuratore capo Paolo Giovagnoli, è partita da due esposti. Non è chiaro cosa li abbia spinti a ricorrere alle Fiamme Gialle.

 

Uno degli esposti è stato ricevuto dall'ufficio di Stato civile nell'autunno del 2010. Un altro è stato presentato poche settimane fa alla Gendarmeria. I militari hanno così cominciato ad indagare sui pm italiani che risiedono nel Titano. Un'inchiesta che rischia di trasformarsi in una questione di Stato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -