San Marino: garage presi in affitto per custodire merce contraffatta

San Marino: garage presi in affitto per custodire merce contraffatta

San Marino: garage presi in affitto per custodire merce contraffatta

E' sempre più difficile per le forze dell'ordine trovare in Riviera depositi di merce contraffatta. Gli agenti della Guardia di Finanza ha capito il perché. Gruppi di venditori irregolari, per nascondere la merce contraffatta, hanno affittato regolarmente garage e capannoni a San Marino. Ecco spiegata la continua migrazione dei "grossisti" dalla Riviera verso il Titano. Intanto una commerciante cinese è stata denunciata per vendita di articoli recanti marchi contraffatti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Fiamme gialle, durante un controllo nell'esercizio della donna, 40enne residente a Cattolica, hanno rinvenuto e sequestrato oltre 2mila giocattoli sprovvisti del marchio e delle istruzioni obbligatorie in lingua italiana. Per questo motivo l'esercente è stata segnalata all'autorità amministrativa per le violazioni amministrative riscontrate sui giocattoli. Inoltre sono stati posti sotto sequestro anche occhiali da sole, accessori di abbigliamento e prodotti di pelletteria contraffatti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -