San Marino, stasera la 'prima' del Rigoletto per il Montefeltro Festival

San Marino, stasera la 'prima' del Rigoletto per il Montefeltro Festival

SAN MARINO - Il Montefeltro Festival 2011 va in scena nella Repubblica di San Marino con la prima rappresentazione de Rigoletto in programma lunedì alle ore 21 sul palcoscenico dell'esclusivo Auditorium Sala Cesare del Palace Hotel Best Western di Serravalle, situato lungo la Superstrada di San Marino.

 

Per la prima volta il raffinato Hotel 4 stelle ospiterà rappresentazioni della kermesse lirica itinerante più nota in Romagna, mettendo a disposizione degli spettatori l'ampia sala congressi con capienza fino a 800 posti, dotata di tutti i confort tra cui aria condizionata ed ampio parcheggio a soli pochi chilometri dalla Riviera e dal centro della ‘Repubblica più antica del mondo'. Sempre al Palace Hotel Best Western, il 14 luglio si replicherà La Cenerentola di Rossini.

 

La Repubblica di San Marino e i suoi cittadini si dimostrano ancora una volta cultori di questo genere musicale, tanto che lo spettacolo messo in scena dal Summer program La Musica Lirica USA in collaborazione con l'Accademia Voci nel Montefeltro sarà patrocinato della Segreteria di Stato per il Turismo e dalla Segreteria di Stato per la Cultura di San Marino.

L'opera sarà diretta dal M° di fama internazionale Joseph Rescigno con la regia di Robert Breault, mentre la direzione scenica e tecnica verrà affidata a Jason Fogarty.

L'accompagnamento corale è affidato agli studenti de la Musica Lirica USA, mentre quello orchestrale ai 26 elementi dell'Orchestra Città di Ravenna.

Rigoletto è il dramma lirico in quattro atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dal dramma Le Roi s'amuse di Victor Hugo del 1832. L'opera è la prima in ordine cronologico di quella che viene definita la "trilogia popolare" di Giuseppe Verdi, seguita da La Traviata e Il Trovatore.

Il compositore e il librettista dovettero apportare alcuni cambiamenti all'originale francese a causa della censura applicata dall'Impero Austriaco poiché nell'opera si rappresentava un re cinico e libertino. Il protagonista, Francesco I re di Francia, viene trasformato in un anonimo Duca di Mantova (peraltro riconoscibile in Vincenzo I Gonzaga) e vengono cambiati molti nomi dei personaggi. Verdi però non vuole il re come protagonista della sua opera, ma il suo buffone di corte. Di qui la scelta definitiva titolo Rigoletto (dal francese Tribolet), cambiato sempre a causa della censura dopo un provvisorio La maledizione.

La sera dell'11 marzo 1851 la prima al Teatro La Fenice di Venezia, registrò un grande successo di pubblico, con Teresa Brambilla in Gilda (Soprano), Felice Varesi nelle vesti di Rigoletto (Baritono) e Raffaele Mirate in quelle del Duca di Mantova (Tenore).

‘Rigoletto' andrà in scena:

  • Lunedì 11 luglio Sala Cesare Palace Hotel Best Western di Serravalle-San Marino;

  • Mercoledì 13 luglio Teatro Sociale di Novafeltria;

  • Domenica 17 luglio Chiostro di S. Francesco di Cesena.

 

L'ingresso ha un costo simbolico di soli 10 euro; i biglietti sono prenotabili telefonando al 331 4269561.

La vendita dei biglietti è aperta dalle 17 del giorno di ogni recita.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -