San Marino, stroncato un giro di anabolizzanti presi nelle farmacie del Titano

San Marino, stroncato un giro di anabolizzanti presi nelle farmacie del Titano

San Marino, stroncato un giro di anabolizzanti presi nelle farmacie del Titano

SAN MARINO - Anabolizzanti legali nella piccola repubblica del Titano ed illegali in Italia: come spesso accade, il dislivello tra le diverse normative aveva alimentato un giro di sostanza dopanti destinate ad atleti italiani, in particolare 'Epo'. E' stato indagato dalla Procura di Padova un ferrarese di 57 anni, che faceva gli acquisti nelle farmacie di San Marino ed esportava le sostanze in Veneto. Per questo giro di sostanze sono stati indagati anche tre sammarinesi.

 

Anche per i residenti di San Marino l'accusa a piede libero è di ,aver fornito e fatto uso delle sostanze illegali, che giravano principalmente nel mondo del ciclismo. Altre sostanze dopanti, nel corso di una perquisizione su rogatoria della Procura di Padova, sono state rinvenute in alcune abitazioni di San Marino. Queste sostanze nella repubblica del Titano vengono vendute in farmacia sotto prescrizione medica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -