San Mauro: l'ultimo saluto a Michela, il messaggio commuovente della figlia Jessica

San Mauro: l'ultimo saluto a Michela, il messaggio commuovente della figlia Jessica

San Mauro: l'ultimo saluto a Michela, il messaggio commuovente della figlia Jessica

SAN MAURO PASCOLI - In tantissimi, giovedì pomeriggio alla basilica di San Mauro Pascoli, hanno voluto rendere omaggio alla salma di Michela Ciullo, la camionista brindisina di 37 anni deceduta alle prime luci dell'alba di domenica scorsa nel terribile schianto avvenuto sull'E45 nei pressi di Verghereto. Amici e colleghi della vittima hanno deciso di predisporre un conto corrente intestato "Per Michela", con l'intenzione di aiutare la giovane figlia 19enne.

 

Le esequie sono state officiate dal parroco di San Mauro, Don Sanzio. Durante la celebrazione, la figlia Jessica ha letto un messaggio personale: "Se ti avessi qui davanti, ti riempirei di schiaffi. Forse solo per toccare ancora una volta la tua pelle. Non immagini quanto mi manchi, e la rabbia che provo in questo momento". Intanto proseguono gli accertamenti per chiarire le cause del drammatico incidente: il camion sul quale viaggiava Michela è precipitato da un'altezza di oltre trenta metri.

 

Michela il 17 dicembre avrebbe compiuto 38 anni. Per l'occasione la Cgil, di cui la vittima era dirigente, ha invitato i camionisti a fermarsi per cinque minuti e suonare i clacson per un minuto in tutta Italia alle ore 15.30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -