San Mauro Pascoli aderisce alla Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

San Mauro Pascoli aderisce alla Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

SAN MAURO - "Rifiuta il rifiuto". Facile a dirsi. Più complicato da farsi soprattutto quando si mettono in discussione abitudini consolidate da anni. Quel che è certo è che come consumatori le scelte del nostro quotidiano influenzano quelle della produzione e della distribuzione e possono favorire in prospettiva una riduzione generale dei rifiuti. Con questo spirito il Comune di San Mauro ha aderito insieme alla Provincia di Forlì-Cesena alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. Una iniziativa, che nella nostra provincia ha visto l'adesione del Comune di Cesena e di Forlì, tesa a sensibilizzare la popolazione sulle tematiche ambientali.

 

Sabato 28 novembre la Torre a San Mauro sarà il teatro di incontri-laboratorio sui temi dell'impatto ambientale, sociale ed economico dei rifiuti e sulla necessità della loro riduzione. Due le iniziative nel pomeriggio a partire dalle 15,00, diverse nel loro genere, volte a coinvolgere due fasce ben distinte della popolazione: le giovani generazioni e gli adulti. Per quanto riguarda questi ultimi è prevista una lezione teorico-pratica finalizzata al riutilizzo degli avanzi di cucina. Protagonista della inedita lezione sarà lo chef Matteo Bondandini, che prima nella sala degli Archi illustrerà come comportarsi in cucina nel caso di "rimanenze" da pranzo e cena, poi trasferendosi nella Locanda dei Fattori, di cui è chef, terrà una dimostrazione pratica su come fare concretamente. Diversa per tipologia della seconda iniziativa, rivolta, come anticipato, ai più giovani. Guidati dalla Cooperativa Atlantide i bambini si ingegneranno nella realizzazione di addobbi natalizi attraverso materiale di scarto. Un modo un po' insolito per festeggiare il Natale fatto non solo di regali ma anche di semplici e concrete azioni per la salvaguardia dell'ambiente.

 

A tutti i partecipanti, inoltre, sarà consegnata una "borsa ecologica" (in tela, sostituisce quelle in plastica al bando entro il 2011) con all'interno materiale informativo e gadget di vario tipo sempre sul tema dell'ambiente. Entrambe le iniziative sono gratuite.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -