San Patrignano, al via il Memorial Vincenzo Muccioli

San Patrignano, al via il Memorial Vincenzo Muccioli

SAN PATRIGNANO - Al via la quindicesima edizione del Memorial Vincenzo Muccioli, torneo di calcio giovanile dedicato al fondatore della comunità di San Patrignano. Il torneo organizzato dalla comunità in collaborazione con Michele Di Cesare, direttore della rivista ‘Il Nuovo Calcio' e rientrante nel progetto di prevenzione WeFree, da domani entrerà nel vivo con una giornata ricca di avvenimenti.

 

Saranno 8 le squadre della categoria esordienti (Chievo, Genoa, Inter, Juventus, Sampdoria, Torino, Rimini e San Marino) che prenderanno parte al torneo patrocinato dal Coni e reso possibile grazie al sostegno di Acqua Uliveto, con Limonta a fare da sponsor tecnico. Arrivate oggi nel tardo pomeriggio, domani mattina daranno il via alle partite sui campi di San Marino concessi dalla Federazione Sanmarinese Gioco Calcio (FSGC). La formula prevede due gironi all'italiana, con la finale fra le prime due classificate che si terrà domenica mattina alle 10.30 allo stadio Olimpico di Serravalle di San Marino.

 

Nel primo pomeriggio domani i giovani calciatori si sposteranno al parco tematico di Riccione Oltremare, un momento che potranno condividere con i ragazzi della comunità facenti parte del progetto di prevenzione dalla droga WeFree.

 

Alle 17 invece all'interno dell'auditorium della comunità, si terrà il seminario per tecnici e istruttori sul tema "I percorsi tecnico - coordinativi", tappa conclusiva di un ciclo d'incontri di aggiornamento organizzati dal settore giovanile dell'Inter e dalla rivista Il Nuovo Calcio. Una lezione in cui si porrà l'attenzione sulla cura dell'aspetto coordinativo in funzione di un miglioramento tecnico del ragazzo. A fare le dimostrazioni saranno i ragazzini dell'Inter guidati dal loro allenatore Stefano Bellinzaghi, mentre Vincenzo Pincolini, attuale preparatore atletico della Lokomotiv Mosca, curerà gli aspetti coordinativi.

 

Dopo la cena in salone assieme ai 1500 ragazzi della comunità, si terrà invece il talk show ‘Genitori, allenatori e figli nel pallone', trasmesso live su Gazzetta.it, con la possibilità, anche per chi lo segue da casa, di intervenire via web nella discussione.

 

Sul palco due grandi nomi del calcio professionistico Alberto Zaccheroni e Paolo Rossi, il mitico "Pablito" campione e capocannoniere del mondo '82 con l'Italia. Con loro, moderati dal giornalista Giorgio Micheletti, interverranno anche Michele Di Cesare, Massimo Achini, presidente del Centro Sportivo Italiano, Massimo Giacomini, Presidente del settore Giovanile e Scolastico della Figc, Andrea Muccioli, responsabile della comunità di San Patrignano, Vincenzo Pincolini e Roberto Samaden, responsabile tecnico del settore giovanile dell'Inter. Un convegno presentato in questi giorni attraverso le interviste agli stessi convegnisti pubblicate sul sito della rosea e presenti anche nell' homepage del sito di San Patrignano www.sanpatrignano.org.

 

"Questa manifestazione, che abbiamo voluto dedicare alla memoria di mio padre, nasce con lo scopo di trasmettere i giusti valori sportivi e di vita, cioè quanto ogni sport deve essere in grado di insegnare ai giovani - spiega il responsabile della comunità Andrea Muccioli. - Sono certo che anche in questa edizione i giovani calciatori si distingueranno in primis per il fair play che sapranno mettere in campo, giocando sì con agonismo, ma con il massimo rispetto dell'avversario e poi per le loro qualità e capacità tecniche".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -