San Patrignano: equitazione, tra una settimana al via il 12esimo CSI5*

San Patrignano: equitazione, tra una settimana al via il 12esimo CSI5*

SAN PATRIGNANO - Tra una settimana prenderà il via la dodicesima edizione del CSI5* di San Patrignano, il concorso internazionale di salto ostacoli fortemente voluto dal fondatore del centro antidroga più grande d'Europa, Vincenzo Muccioli, perché credeva nel rapporto uomo-cavallo come un eccezionale strumento terapeutico per aiutare le persone ad uscire dal mondo della droga.

 

A portare avanti questa passione ci sono i 1.600 ragazzi che, ogni giorno, si prendono cura di 80 cavalli, tra cui 20 fattrici selezionate, 25 puledri, 4 soggetti in attività sportiva e 4 stalloni per monta naturale.

 

La manifestazione, patrocinata dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, è in programma da venerdì 18 a domenica 20 luglio nel centro ippico della comunità, con tre gare al giorno di cui l'ultima in notturna, con inizio alle ore 21. Ai nastri di partenza ci saranno 49 cavalieri, con 120 cavalli, in rappresentanza di 16 nazioni: Austria, Belgio, Gran Bretagna, Germania, Italia, Stati Uniti, Svizzera, Emirati Arabi, Honk Kong, Paesi Bassi, Norvegia, Romania, Arabia Saudita, Giappone, Irlanda e Francia.

 

 A mettere la ‘firma' ai percorsi per il secondo anno consecutivo saranno i course designer Rolf Lüdi ed Heiner Fischer. La coppia svizzera oltre a predisporre i percorsi della "Top Ten" di Ginevra è stata scelta per tracciare il percorso della finale di Coppa del Mondo svoltasi a fine aprile a Goteborg, in Svezia.

 

In palio, 338mila euro di montepremi, di cui 200mila per il solo Gran Premio "Acqua Uliveto",  gara conclusiva della manifestazione.

 

Sulle tribune del campo di gara sono attesi per il CSI5* ben 10mila spettatori. Nella giornata di venerdì l'ingresso è libero, mentre per sabato e domenica il prezzo del biglietto è di 10 euro. I titolari del patentino FISE avranno l'ingresso omaggio.

Il concorso sarà seguito dalla Rai e le sue testate, in chiaro e sul satellite, che riprenderà i tre giorni di gara con collegamenti in diretta e in differita in onda su Rai Sport Più.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i cavalieri che si presenteranno ai nastri di partenza spiccano: Ludger Beerbaum, Jeroen Dubbeldam, Marcus Ehning, Gerco Schröeder, Jos Lansink, Christina Liebherr, Laura Kraut, Marco Kutscher, Richard Spooner, Philippe Rozier. Tra gli italiani: Jerry Smit, portacolori della scuderia di casa con Nadir, stallone grigio nato a San Patrignano nel ‘95, la giovane amazzone Giulia Martinengo, l'azzurra meglio piazzata nel ranking mondiale e Juan Carlos Garcia, che nel 2002 ha vinto il GP di San Patrignano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -