San Piero in Bagno, sopralluogo per verificare la stabilità dell'ufficio postale

San Piero in Bagno, sopralluogo per verificare la stabilità dell'ufficio postale

BAGNO DI ROMAGNA - L'amministrazione comunale di Bagno di Romagna, nell'intento di favorire la più rapida ripresa possibile dell'attività dell'ufficio postale di San Piero in Bagno ha chiesto alla Protezione Civile della regione Emilia Romagna di compiere un sopralluogo urgente al fine di verificare la stabilità dell'edificio.La richiesta è stata avanzata con il consenso di Poste Italiane.

 

La Regione ha prontamente risposto e il sopralluogo avverrà nei giorni 28 giugno e    1 luglio, ad opera di tecnici esperti appartenenti al Servizio Tecnico di Bacino e al Servizio Geologico-Sismico.

 

"Ringraziamo la Regione per la sua pronta messa a disposizione, che testimonia della disponibilità dell'amministrazione pubblica a favorire una soluzione del problema - ha affermato il sindaco Lorenzo Spignoli -. Nel frattempo rinnoviamo con forza la richiesta a Poste Italiane di attrezzare da subito una soluzione provvisoria che dia risposte ai cittadini e interrompa i forti disagi a cui sono sottoposte San Piero in Bagno e varie zone periferiche del Comune. Non potrebbero essere biasimati coloro che leggessero ulteriori ritardi in questo senso come segnali di colpevole disinteresse."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -