Sanità, truffa: arresti domiciliari per Giampaolo Angelucci

Sanità, truffa: arresti domiciliari per Giampaolo Angelucci

ROMA - Arresti domiciliari per il "re delle cliniche" Giampaolo Angelucci, l'imprenditore romano indagato nell'ambito dell'inchiesta dei Nas e dei carabinieri di Frascati sulle convenzioni con alcune case di cura. Per il padre, Antonio Angelucci, il senatore del Pdl, è stata chiesta l'autorizzazione a procedere.

 

Le misure sono state emesse dal Tribunale di Velletri che hanno emesso anche misure cautelari nei confronti del direttore della Asl Roma H, Luciano Mingiacchi, e di altri due funzionari della Asl di Frascati. Tutti dovranno rispondere, a vario titolo, di truffa e falso.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giampaolo ed Antonio Angelucci e la San Raffaele SpA, attraverso una nota, "confidano di poter dimostrare a breve termine l'infondatezza delle accuse loro rivolte", ribadendo "di riporre piena fiducia nell'operato della Magistratura",

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -