SANITA' - Contratti nazionali, incontro tra Regione e sindacati

SANITA' - Contratti nazionali, incontro tra Regione e sindacati

BOLOGNA - Il presidente della Giunta regionale Vasco Errani e l’assessore regionale alle Politiche per la salute Giovanni Bissoni si sono incontrati lunedì mattina con le rappresentanze delle organizzazioni sindacali del comparto sanità - FP-CGIL,CISL FP, UIL-FPL - venute in Regione per rappresentare la situazione di grave difficoltà in cui versano i lavoratori del settore a causa del ritardo nella sottoscrizione dei contratti nazionali di lavoro, quadriennio normativo 2006-2009, biennio economico 2006-2007.


Al termine dell’incontro, in una nota congiunta, Regione e sindacati hanno concordato sulla gravità del ritardo del rinnovo contrattuale, strumento indispensabile per il recupero del potere di acquisto delle retribuzioni già fortemente ridimensionato dall’aumento dei prezzi e delle tariffe, nonché sul valore irrinunciabile del contratto di lavoro quale strumento di valorizzazione professionale dei lavoratori e della conseguente qualificazione dei servizi resi ai cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Regione si è quindi impegnata a intervenire per rendere possibile la rapida definizione dei contratti nazionali di lavoro, scaduti da oltre 24 mesi, a tutela dei lavoratori e a garanzia della qualità dei servizi in tutte le strutture sanitarie pubbliche e private e - per la parte specifica del comparto pubblico - a determinare le condizioni affinché il Comitato di settore sanità (che definisce gli indirizzi all’Aran, l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni, per la contrattazione collettiva del comparto) possa dare mandato ad Aran per l’immediata riapertura del tavolo negoziale, in modo da arrivare a una rapida definizione del rinnovo contrattuale nei termini previsti dall’accordo siglato tra Governo e organizzazioni sindacali il 29 maggio 2007.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -