Sanremo, buoni gli ascolti nella prima serata: 44,8% di share

Sanremo, buoni gli ascolti nella prima serata: 44,8% di share

SANREMO – I telespettatori della serata di debutta del 57mo festival di Sanremo sono stati in media 9.760.000 con una media ponderata del 44,82% di share.L'ascolto del prime time di Raiuno e' stato del 37,94% di share con 10.979.000 telespettatori.


MEZZO MILIONE IN MENO DEL FESTIVAL DI PANARIELLO

Il festival di Baudo e Hunziker lascia sul terreno nella prima parte circa mezzo milione di telespettatori rispetto allo scorso anno, quando il festival fu condotto da Giorgio Panariello.



PRIMA SERATA TRA EMOZIONI E RISATE

“La nostra intenzione è di fare non un Festival in cinque serate, ma cinque serate dedicate alla musica italiana. Ogni serata completamente diversa dalle altre”. E’ un Pippo Baudo emozionato, nonostante si tratti della sue dodicesima edizione, quello che apre la 57esima edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo.


Pippo Baudo, introdotto dalla tradizionale colonna sonora suonata dall’orchestra condotta dal maestro Caruso, lancia poi quella che sarà la sua compagna di viaggio fino alla serata finale di sabato.


“Lacrime di gioia perché è stato un sogno che si è realizzato. Grazie”. Michelle Hunziker è profondamente e sinceramente emozionata, stretta nel suo abito di Valentino, nel pronunciare le sue prime parole da presentatrice del Festival.


La bellissima Michelle poi incanta il pubblico cantando “Adesso tu”, sì, proprio quella canzone che ha reso celebre l’ex fidanzato ‘storico’ Eros Ramazzotti, mettendo a segno il primo grande colpo di teatro di questa edizione del Festival. E poi la Hunziker ricorda che con quell’uomo “ho fatto una cosa davvero bella: Ciao Aurora”. Si è aperto all’insegno della dolcezza questa attesissima edizione di Sanremo.


Il momento più esilarante della serata è stata la gag di Antonio Cornacchione, nelle consuete vesti di supporter di Silvio Berlusconi. Singolare la salita sul palco del premier Romano Prodi, impersonato ovviamente da un altro comico, preso in giro senza troppi scrupoli da Cornacchione e Baudo.


Sicuramente il Professore, quello vero, la prenderà con un sorriso: ma certo sarà meno contento della mancata trasmissione in diretta da parte della Rai del suo discorso di ieri al Senato. Un ‘incidente’ diplomatico che ha costretto il presidente dell’azienda, Claudio Petruccioli, a scrivere una lettera di scuse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -