Sanremo, per 10 ore sul pianerottolo in coma: i vicini non lo soccorrono

Sanremo, per 10 ore sul pianerottolo in coma: i vicini non lo soccorrono

SANREMO - E' rimasto per 10 ore in coma sul pianerottolo senza che i vicini di casa lo soccorressero. E' quanto accaduto ad un 47enne in una palazzina di via Corradi, nel centro storico di Sanremo. Secondo quanto ricostruito dagli agenti del locale Commissariato di Polizia, l'incidente sarebbe avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì. A dare l'allarme è stata l'ex compagna del 47enne che, tornando a casa, ha trovato il corpo del malcapitato ancora in vita a terra.

 

I condomini, invece, pensando che fosse ubriaco e stesse dormendo, avrebbero addirittura scavalcato il corpo dell'uomo, per guadagnare l'uscita. L'ipotesi è avvalorata dalla presenza di un'impronta di una scarpa che, secondo gli investigatori, apparterrebbe ad un condomino. L'uomo si trova ricoverato in fin di vita all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Nelle prossime ore verrà valutata un'eventuale denuncia per i vicini di casa per omissione di soccorso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -