Santa Sofia, caso Occhipinti: anche Sel critica il sindaco Foietta

Santa Sofia, caso Occhipinti: anche Sel critica il sindaco Foietta

SANTA SOFIA - "Vivo rammarico" viene espresso da Sinistra Ecologia e Libertà (il movimento politico guidato da Nichi Vendola) a proposito delle le dichiarazioni del Sindaco di Santa Sofia Flavio Foietta sul caso Occhipinti.


"La redenzione di un colpevole è un fatto privato e come tale dovrebbe essere trattato - fa notare Giancarlo Dini, a nome del movimento politico -. Enorme e incancellabile  è invece la tragedia pubblica della uno bianca che purtroppo è anche una tragedia privata ed indimenticabile per le famiglie che subirono quei tragici eventi".


"Una lettera in cui un colpevole condannato ringrazia il Sindaco per l'atmosfera di cortesia e cordialità con cui viene accolto rimane  un fatto privato - fa notare Dini -, una risposta di quel tipo ,con carta intestata del comune mescola i piani e dà un tono di assoluzione pubblica inappropriato e stonato".

 

"Il Sindaco non può ignorare che una sua lettera pubblica su carta intestata ha un portato simbolico sulla vicenda ben superiore al dettaglio di ciò che lui scrive e che dalle sue parole - dice Dini -;  i cittadini della civile S.Sofia hanno piena capacità di scegliere e decidere autonomamente sulla veridicità del percorso di reinserimento e redenzione di Marino Occhipinti ,colpevole e condannato pubblicamente che ora ha in atto un   percorso rispettabile e appunto privato di recupero e redenzione che attiene soprattutto,credo alla sua coscienza".

 

"Un 'ultima considerazione - conclude Sel -: il Sindaco è un'istituzione e come tale necessariamente laica nell'esercizio delle sue funzioni ( inutile citare cattolici come il costituzionalista Oscar Luigi Scalfaro che sulla necessaria laicità delle istituzioni, pur essendo credenti hanno scritto cose straordinarie) e non può dire che nell'ambito delle sue funzioni "ha fatto da cristiano quello che mi - GLI- sembrava più opportuno"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -