Santa Sofia: Epifania, festa grande tra tradizione e canti popolari

Santa Sofia: Epifania, festa grande tra tradizione e canti popolari

SANTA SOFIA - Per festeggiare l'Epifania, che "tutte le feste si porta via", ritorna a Santa Sofia la festa della Befana a rallegrare la sera del 5 gennaio.


Dalle ore 20,30 i gruppi di "Befanotti" si trovano in piazza Matteotti per trascorrere la notte a festeggiare, tramandando alle nuove generazioni i canti e gli stornelli tradizionali che da decine di anni rallegrano la notte dell'Epifania. Come vuole la tradizione, i befanotti, mascherati, cantano per le strade e bussano di casa in casa: in cambio della compagnia e dei canti viene offerto loro cibo, vino o qualche spicciolo.


Per permettere a tutti di partecipare a questo spettacolo, il ritrovo è stato fissato per quest'anno nella piazza principale di Santa Sofia, dove il pubblico potrà ammirare i curiosi abiti dei befanotti e di ascoltare gli stornelli della Pasquella, cantati non solo dai gruppi che si organizzano spontaneamente, ma anche dalla Banda Roveroni che, per l'occasione, si trasforma in "Befanda".


In attesa che la Befana arrivi a cavallo della sua scopa a riempire le calze di caramelle e carbone, l'appuntamento è a Santa Sofia a partire dalle 20,30, per immergersi in una notte di tradizione e canti popolari.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -